Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Microsoft </b>denucia Comet per pirateria

Microsoft denucia Comet per pirateria

Microsoft
A cura di Alessandro “Fr3nch11” Francia del 05/01/2012
Con un comunicato stampa, Microsoft ha annunciato di aver avviato azioni legali contro Comet, uno dei maggiori rivenditori britannici del settore informatico.
La casa di Redmond accusa Comet di aver realizzato oltre 94.000 copie illegali di Windows XP e Windows Vista, vendute insieme ai computer basati sui due sistemi operativi Microsoft. La catena inglese avrebbe creato decine di migliaia di cd di ripristino in un impianto di sua proprietà sito nell’Hampshire.
Diversamente dagli altri casi, Comet non è accusato di vendere copie fasulle o non autorizzate di Windows. Microsoft , infatti, accusa la compagnia di eseguire copie illegali di dischi di Windows da vendere a clienti che acquistano PC da Comet. Il fatturato totale sarebbe di £ 1,4 milioni (quasi 2 milioni di euro).