Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Ankama</b> per Games Week

Ankama per Games Week

Ankama
A cura di Tommaso “FireZdragon” Valentini del 21/10/2011
Ankama, lo studio francese produttore di WAKFU e DOFUS non poteva mancare alla prima edizione di Games Week, la prima manifestazione ufficiale dell’industria videoludica italiana. Dal 4 al 6 novembre 2011 Ankama accoglierà tutto il pubblico della kermesse milanese allo stand B14.

Protagonisti dello spazio Ankama saranno DOFUS, l’MMORPG classificato nella top 5 europea dei giochi online con svariati milioni di giocatori sin dalla sua creazione nel 2004, ed il suo sequel, WAKFU, presentato in anteprima in versione italiana.

WAKFU è un gioco online dall’ecosistema politico-ecologico unico, che si rivolge sia ai giocatori esperti che ai debuttanti: tutti potranno scoprire il loro talento di stratega grazie a un sistema di combattimento tattico a turni. In WAKFU i giocatori saranno i soli responsabili dell’evoluzione del mondo.


WAKFU e DOFUS potranno essere provati gratuitamente e senza limiti di tempo per tutta la durata della Games Week.





Peluche, borse, poster, fumetti e tanti altri gadget ispirati al Mondo dei Dodici, invece, invaderanno lo shop Ankama. Una nuova carta della lotteria, con cui ottenere una parte della panoplia Yug, sarà data in omaggio per ogni acquisto effettuato. I più fortunati potranno aggiudicarsi una selezione di prodotti partecipando alla nostra Asta.





Inoltre gli appassionati di DOFUS potranno usufruire di una speciale promozione. Abbonandosi a DOFUS (per un mese o più) durante la Games Week, riceveranno, oltre al loro regalo di abbonamento, la Vampyretta, il famiglio direttamente ispirato dall’episodio 6 di WAKFU – la serie.

I tre giorni della kermesse milanese saranno scanditi da numerose attività come tutorial, quiz e proiezioni degli episodi di WAKFU – la serie (la serie trasmessa in Italia su Cartoon Network e BOING).