Red Orchestra 2: punto e a capo

Red Orchestra 2: Heroes Of Stalingrad, FPS molto considerato dai giocatori PC, è stato spesso bersaglio di critiche a causa delle prestazioni non esaltanti e dei vari glitch che permettevano ai giocatori di aumentare abilità e sbloccare obiettivi molto più velocemente del normale. La software house Tripwire ha deciso con la recente patch di risolvere questi problemi, resettarndo tutto il sistema di statistiche globali, azzerando ogni progresso che i giocatori hanno maturato dall’uscita del gioco. Il presidente di Tripwire, Alan Wilson spiega: "Fondamentalmente il sistema stava registrando più punti di quelli che un giocatore accumulava, rubandoli da giocatori su altri server, quindi i giocatori si pompavano artificialmente. Una volta che sono arrivati migliaia di giocatori, il problema è diventato veramente ovvio, e invece di accadere lentamente è esploso improvvisamente e in modo molto veloce. […] Avevamo gente con statistiche irrealistiche. Per esempio, senza nemmeno accorgermi io sono arrivato dal livello 30 al livello 83. Alcune persone che hanno speso molto tempo nel gioco dal giorno di lancio sono irritate, ma per la maggior parte della gente è stato un sollievo, un segno che stiamo mettendo a posto ciò che non va!". Mal comune mezzo gaudio, però bisognerà vedere se effettivamente questi problemi sono stati risolti e se i vecchi giocatori avranno voglia di ricominciare daccapo.
Data di uscita: 13 settembre 2011
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.