David Jones si unisce a GamersFirst

GamersFirst ha annunciato oggi l’ingresso di David Jones nel team di Reloaded Productions. Jones, già creatore della serie “Grand Theft Auto” e del MMO suo successore spirituale, “APB: All Points Bulletin”, avrà il ruolo di consigliere e metterà a disposizione la sua vasta esperienza come game designer nelle fasi critiche dello sviluppo di APB Reloaded.

“L’opportunità di riavere con noi David durante la produzione del nuovo ‘APB Reloaded’ è una cosa fantastica e ci permetterà sia di comprendere meglio la visione originale alla base di APB, sia di sfruttare i punti di forza del modello Free2Play impiegato nel nuovo ‘APB Reloaded’”, ha detto Bjorn Book-Larsson, direttore operativo e direttore tecnologia di GamersFirst. “Non vediamo l’ora di poter lavorare di nuovo con David a questo gioco, soprattutto per studiare nuove idee nel periodo che andrà dalla open beta, il cui inizio è previsto per il 18 maggio, al lancio ufficiale del gioco, che avverrà successivamente entro l’anno”.

Conosciuto al grande pubblico per aver creato capolavori del calibro di “Lemmings” e “Grand Theft Auto”, Jones ha lasciato DMA Design (l’attuale Rockstar North) nel 1999 per fondare nel 2001 lo studio Realtime Worlds con sede a Dundee, in Scozia. Fin dall’inizio, l’obiettivo di Jones era creare un gioco online in stile GTA. Nel 2007, Realtime Worlds, sotto la direzione creativa di Jones, ha dato alla luce, in esclusiva per Xbox 360 il pluripremiato “Crackdown”, un action-adventure/sparatutto in terza persona, pubblicato da Microsoft. Dopo Crackdown, Realtime Worlds ha concentrato tutta la propria attenzione su APB: All Points Bulletin, elaborando alcuni dei tool per la creazione e la personalizzazione più dettagliati mai visti in un MMO. La nuova versione del gioco, ribattezzata “APB Reloaded”, la cui open beta partirà il 18 maggio, dovrebbe portare a termine la visione originale e offrire un’avventura a base di guardie e ladri ambientata in un mondo liberamente esplorabile.

“Questo gioco è stata la mia passione durante lo sviluppo presso Realtime Worlds, e sono davvero entusiasta di poter partecipare al completamento di quella visione a lungo termine”, ha affermato Jones. “Dopo aver visto quello che ha fatto il team con il gioco finora, sono sicuro che APB Reloaded sia destinato a portare una ventata d’aria nuova nel mondo dei giochi online, soprattutto con il passaggio a un modello free to play”.

“Dare ai giocatori la possibilità di provare gli aspetti principali del gioco prima di decidere se spendere o meno i propri soldi è una filosofia che si adatta incredibilmente bene a questo gioco”, ha aggiunto Jones.

APB Reloaded è uno sparatutto in terza persona online multigiocatore, ambientato ai giorni nostri nella fittizia città di San Paro, in preda all’anarchia. I giocatori potranno scegliere di schierarsi con una delle due fazioni disponibili, i tutori della legge e i criminali, e combattere per il controllo della città. Le due fazioni si daranno battaglia all’interno di uno scenario completamente esplorabile per controllare territori, commettere o impedire crimini e guadagnare notorietà all’interno delle loro organizzazioni. A piedi o al volante, APB Reloaded fonde i combattimenti fra giocatori con lo scenario coinvolgente di una città sull’orlo del caos totale. Grazie a un vasto set di strumenti, sarà possibile scegliere l’aspetto esatto del proprio personaggio, personalizzarne l'acconciatura, i vestiti e persino i mezzi da guidare.
Tags: | GamersFirst
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.