Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Annunciato <b>Sphira: warrior's Dawn</b>

Annunciato Sphira: warrior's Dawn

Sphira: Warrior’s Dawn

PC

Gioco di ruolo

TBA 2012

A cura di Tommaso “FireZdragon” Valentini del 23/03/2011
Gameforge, publisher e sviluppatore europeo di giochi free-to-play online, ha annunciato oggi un nuovo MMORPG client-based, Sphira: Warrior’s Dawn. Sviluppato dallo studio cinese Linekong, Sphira: Warrior’s Dawn sfiderà i giocatori a combattere per il loro onore e la gloria contro orde di nemici brutali con oltre 1400 quest fantasy.

“I giocatori richiedono costantemente che i nostri MMO browser game siano di qualità, con ricche opzioni di gioco, ampi contenuti e avvincenti storyline,” commenta Holger Biebinger, Vice President MMO. “Con Sphira: Warrior’s Dawn, siamo elettrizzati nell’introdurre un MMORPG action-packed che impressionerà i giocatori di tutto il mondo con il suo avvincente stile Western, l’avvincente storyline e le stimolanti battaglie in team.”

Sphira: Warrior’s Dawn è ambientato sul fronte della guerra nata da vecchi attriti tra tre antichi imperi ostili. I giocatori si confronteranno con mitiche creature e incontreranno Sphira te Goddess of Fate, che li guiderà nel cammino per diventare leggendari guerrieri.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI:

* Più di 1.400 quest e numerosi mini-games
* Unisciti a bande grazie al sistema di gilda e ingaggia battaglie in ambienti PvE e PvP
* Esplora pittoreschi ambienti inclusi: paludi, foreste, giungle, deserti, rovine, e la terraferma
* Muoviti attraverso il gioco grazie al sistema di trasporto automatico e portali
* Gareggia in avvicenti tornei
* Combatti attraverso numerosi staged nei dungeons, grandi arene, e tanto altro
* Unisciti alle lotte in una delle 12 gilde, ciascuna che combatte per la supremazia

Sphira: Warrior’s Dawn sarà pubblicato in lingua Inglese negli Stati Uniti e in Inghilterra, e nelle nazioni dove si parla Tedesco nel tardo 2011. Sarà inoltre disponibile in Francia, Spagna e Italia all’inizio del 2012.