Civilization IV vince un Grammy

Baba Yetu, brano composto da Christopher Tin appositamente per la colonna sonora di Civilization IV, si è aggiudicato il Grammy Awards per il Best Instrumental Arrangement Accompanying Vocalists. E' questa la prima volta che un brano scritto appositamente per un videogioco riesce a vincere un premio così importante come il Grammy Awards.

Di seguito il comunicato stampa ufficiale rilasciato da 2K Games e Firaxis:

New York, NY – 16 febbraio 2011 - 2K Games e Firaxis Games sono orgogliose di congratularsi con Christopher Tin, primo compositore che si è aggiudicato il premio Grammy con un brano musicale composto originariamente per un videogioco. A “Baba Yetu” è stato assegnato, durante la 53esima edizione dei Grammy Awards, il premio “Best Instrumental Arrangement Accompanying Vocalists”. Anche “Calling All Dawns,” l’album che contiene il brano “Baba Yetu”, è stato premiato nella categoria “Best Classical Crossover Album.” “Baba Yetu”, il brano preferito di Tin, è stato scritto appositamente per Sid Meier’s Civilization IV e diventerà un “pezzo” importante della storia dei videogiochi.

“In qualità di game designer e avido musicista, ho ammirato molto il lavoro di Tin e sono felice che abbia ricevuto questo onorevole riconoscimento” ha dichiarato Sid Meier, direttore dello sviluppo creativo di Firaxis Games. “Baba Yetu è una composizione epica perfetta per Civilization IV.”

Sid Meier’s Civilization è uno dei più premiati e amati franchise di tutti i tempi, Sid Meier’s Civilization IV è stato uno dei titoli prediletti dello scorso decennio, passato alla storia per aver diffuso la sindrome da “ancora un altro turno” che ha contagiato milioni di giocatori in tutto il mondo. La premiata canzone di Tin si può definire un’esperienza sonora che accompagna alla perfezione l’entusiasmo e la meraviglia che il giocatore prova scoprendo un meraviglioso mondo emergente.

“Ho giocato a Civilization per tutta la mia vita e avere la possibilità di scrivere la musica per la colonna sonora del titolo è stato l’avverarsi di un sogno” ha dichiarato Christopher Tin. “Durante la composizione sono stato inspirato sia dalla bellissime immagini che dall’amore personale che provo per il franchise.”

Originalmente composta per Sid Meier’s Civilization IV, “Baba Yetu” ha ottenuto numerosi successi dopo l’uscita del gioco, conquistando prima 2 prestigiosi premi assegnati da “Game Audio Network Guild”, associazione che premia le colonne sonore composte per i videogiochi, e poi diventando uno dei brani legati al mondo videoludico più ascoltati e popolari. Il brano è diventato uno dei pezzi forti del tour di concerti Video Games Live ed è stato suonato durante diverse manifestazioni, tenutesi in prestigiose location, fra le quali la Hollywood Bowl, il Kennedy Center, e il Royal Festival Hall. “Baba Yetu” fu utilizzato durante le cerimonie di apertura del World Games del 2009, tenutosi a Kaohsiung, Taiwan, e una parte di esso accompagna la coreografia del Dubai Fountain, il più grande e interattivo spettacolo di fontane danzanti del mondo.

Componendo “Baba Yetu,” Christopher Tin ha sfruttato la ricca tradizione della musica corale africana. I missionari nel 19esimo secolo utilizzavano lo Swahili come lingua franca per diffondere il cristianesimo nell’area est dell’ Africa. Il risultato fu la nascita di una musica vocale che unisce le armonie europee alle tradizionali sinfonie africane. “Baba Yetu” letteralmente significa “Padre Nostro” ed è una traduzione Swahili de “il Signore delle preghiere”. Tin ha registrato nuovamente la canzone nel 2009 come apertura di “Calling All Dawns,” e ha integrato l’album con 11 pezzi di accompagnamento in 11 lingue differenti, incluso il giapponese, il Farsi, il Maori, l’Hebrew e molte altre. Una selezione dei brani dell’album sarà presente in Civilization World, il gioco creato da Sid Meier che sarà disponibile gratuitamente quest’anno su Facebook.

Data di uscita: Disponibile
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.