Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Per Blizzard <b>WoW</b> tornerà a crescere

Per Blizzard WoW tornerà a crescere

World of Warcraft

PC

Gioco di ruolo

Inglese

Leader

23 novembre 2004

A cura di Alessandro “AleZampa” Zampini del 25/05/2010
Frank Pearce, EVP di Blizzard, in una recente intervista, si è detto fiducioso sul ritorno alla crescita in termini di abbonati di World of Warcraft, grazie sopratutto a Cataclysm (in uscita entro la fine del 2010) e al rilascio di Wrath of the Lich King in Cina.

"In Cina non abbiamo ancora lanciato 'Wrath of the Lich King', e quell'espansione ha già 18 mesi. I giocatori cinesi stanno ancora giocando con 'Burning Crusade' perchè stiamo attendendo la piena approvazione per l'espansione dalle agenzie competenti. E una volta che la rilasceremo sono certo vedremo una crescita in termini di abbonati".

Pearce ha inoltre aggiunto "Ogni volta che lanciamo un espansione (riferendosi questa volta a 'Cataclysm') abbiamo sempre alcuni giocatori che riprendono dopo aver smesso, e spero che con 'Cataclysm' succederà lo stesso. Non credo che 11,5 milioni sia necessariamente il picco massimo di World of Warcraft, ma ci sono in ogni caso cose che dobbiamo fare se vogliamo progredire".