Monolith insieme a Nintendo per The Legend Of Zelda: Breath Of The Wild

Monolith, sviluppatore noto al grande pubblico per Xenoblade Chronicles X e non solo, sta collaborando con Nintendo alla realizzazione di The Legend Of Zelda: Breath Of The Wild, un progetto molto interessante in arrivo su Wii U e NX. Ecco le dichiarazioni di Shigeru Miyamoto:

"E' vero, stanno lavorando anche loro a questo Zelda. I ragazzi di Tokyo e Kyoto stanno collaborando insieme per questo progetto, ci sono più di 100 dipendenti Monolith coinvolti e ci stanno dando una grande mano."



Vi invitiamo a rimanere con noi per tutte le novità su The Legend Of Zelda: Breath Of The Wild.
Data di uscita: TBA 2017
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 30
  • InterTriplete
    InterTriplete
    Livello: 2
    Post: 3872
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Si vede, e funziona alla grande!
  • David Gilmour
    David Gilmour
    Livello: 6
    Post: 619
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington
    Quello dipende anche dalla cultura videoludica degli amici, noi siamo in grado di apprezzare giochi vecchi di 20 anni anche se all'epoca nn li abbiamo giocati, per dire il primo Zelda me lo sono fatto solo un paio di anni fa, ma in tanti nn hanno questa capacità e appena vedono due pixel più grossi ti insultano. Sono rimasto malissimo una volta che un mio amico (mio coetaneo) davanti a un emulatore si è chiesto come facevamo all'epoca a divertirci col primo mario kart, per me è divertente anche adesso!
    Posso capire Another World che é un gioco che ha bisogno di una certa dedizione, ma Mario Kart... cavolo, quello è immediato e divertente! Il tuo amico merita la forca... Tornando a Zelda, anch'io il primo l'ho finito relativamente da poco (nel periodo in cui uscì su Game Boy Advance nella collection dei giochi NES) e rimasi colpito moltissimo dalla magia che si respirava già nel 1986. Immagina se lo avessimo vissuto a quell'epoca! :Q__
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da David Gilmour
    Bravo! E pensa che all'epoca internet non era diffusa come adesso, ma si leggeva di tutto anche negli "angoli della posta" delle riviste. Comunque è vero, cerco di essere sempre obiettivo nell analizzare cosa mi piace e cosa no, ma ammetto che l effetto nostalgia certe volte é un gran bastardo anche con me: penso che Another World (Amiga) sia un infinito capolavoro, ma quando lo consiglio agli amici va a finire sempre di essere rincorso con asce, zappe e bastoni. XD
    Quello dipende anche dalla cultura videoludica degli amici, noi siamo in grado di apprezzare giochi vecchi di 20 anni anche se all'epoca nn li abbiamo giocati, per dire il primo Zelda me lo sono fatto solo un paio di anni fa, ma in tanti nn hanno questa capacità e appena vedono due pixel più grossi ti insultano. Sono rimasto malissimo una volta che un mio amico (mio coetaneo) davanti a un emulatore si è chiesto come facevamo all'epoca a divertirci col primo mario kart, per me è divertente anche adesso!
  • Griever89
    Griever89
    Livello: 7
    Post: 3008
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Sono d'accordo con chi parla di ritorno alle origini del brand.. Questo gioco mi porterà al dayone di NX e si, sono un felice possessore di Wii u)
  • David Gilmour
    David Gilmour
    Livello: 6
    Post: 619
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da The_Nicky
    Wind Waker è un capolavoro e Twilight Princess altrettanto! Ma Skyward Sword non ci siamo...a parte la grafica che apprezzo molto e le melodie delle aree di gioco suggestive rimane molto lontano dai suoi predecessori.
    Il problema di come vengono recepiti gli Zelda, é che o sono capolavori o sono "mezzi giochi". Partendo dal presupposto che per me i veri capolavori sono Link to the Past, Link's Awakening e Ocarina/Majora's, i restanti, pur non raggiungendo quei picchi mostruosi, sono comunque dei giochi di molto superiori alla media, e che sono tutti pressappoco sullo stesso piano. Skyward Sword ha le sue pecche, per carità, ma confrontandolo con WW e TP trovo che abbia cose in meno, ma anche cose in più, ergo io li metto sullo stesso piedistallo nelle mie preferenze 'zeldiane'.
  • David Gilmour
    David Gilmour
    Livello: 6
    Post: 619
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington
    Secondo me più uno invecchia più i ricordi diventano belli, vedi tutte le polemiche su re7, partono dal presupposto che gli originali fossero la perfezione del survival horror e vadano ripresi pari pari, ma ricordo bene che quando hanno fatto il 4 nn se ne poteva più di quello schema stra-abusato e pieno di limiti ma chi c'è cresciuto lo vede come vede il resto dell'infanzia..quindi dipende a che età uno ha giocato a ss
    Bravo! E pensa che all'epoca internet non era diffusa come adesso, ma si leggeva di tutto anche negli "angoli della posta" delle riviste. Comunque è vero, cerco di essere sempre obiettivo nell analizzare cosa mi piace e cosa no, ma ammetto che l effetto nostalgia certe volte é un gran bastardo anche con me: penso che Another World (Amiga) sia un infinito capolavoro, ma quando lo consiglio agli amici va a finire sempre di essere rincorso con asce, zappe e bastoni. XD
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington

    Mi piace da morire. Riprende il concept del primo Zelda, quindi lo trovo molto fedele alla serie, e allo stesso tempo cambia le carte in tavola rispetto agli ultimi episodi. Mi piace soprattutto la grande interazione ambientale, possono tirarci fuori degli enigmi fantastici. Hai giocato il primo Zelda? Praticamente era così, Miyamoto l'ha creato pensando alla sua sensazione di meraviglia di bambino perso in una foresta da scoprire, io lo trovo molto fedele a questo spirito originario di scoperta. Sono sicuro sarà ben diverso dagli open a cui siamo abituati, nonostante alcune cose siano palesemente riprese
    ^This^ Più che una rottura con il passato questo Zelda è un ritorno alle origini, il primo Zelda era incredibile perché era già praticamente un open world in 2 dimensioni (più ripenso al game design di quel gioco più mi sembra pazzesco), con Ocarina per ovvie ragioni si è stati costretti a limitare il mondo di gioco in "stanze", caratteristica che è rimasta fino ad oggi negli Zelda su console fissa, vedendo i video di quest'ultimo mi è sembrato di rivedere il primissimo Zelda trasposto in 3D!
  • The_Nicky
    The_Nicky
    Livello: 3
    Post: 732
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da David Gilmour

    Tutti gli Zelda dopo Majora's Mask li ho visti pieni di astio da parte dei giocatori. Prima frequentavo vari forum (adesso molto meno, perché preferisco sfruttare il tempo per i giochi) e ne ho lette di tutti i colori. Se ti ricordi Wind Waker fu duramente criticato per il Cel shading, l esplorazione marina e l eccessiva facilità, Twilight Princess per i dungeon, la banalità della trama, l inutilità della sezione di Link lupo; mi ha fatto sorridere quando sono state riproposte le riedizioni in hd dei suddetti giochi e ho letto centinaia di gente che esultava sfoggiando ricordi di come si divertissero e di come li avessero trovati unici e irripetibili (c è anche un sondaggio di non molto tempo fa fatto qui su spaziogames). In pratica, tutte le pesanti critiche che avevo letto erano dissolto nel nulla, tanto da farmi dubitare della mia sanità mentale. Alla fine credo solo che, come gran parte dei videogiochi, più il tempo passa e più di entano belli, proprio come un ottimo vino. Lo stesso toccherà a Skyward Sword, ne sono certo. P.s. concordo con te anche su alcuni enigmi di SS... alcuni li trovi quasi geniali.
    Wind Waker è un capolavoro e Twilight Princess altrettanto! Ma Skyward Sword non ci siamo...a parte la grafica che apprezzo molto e le melodie delle aree di gioco suggestive rimane molto lontano dai suoi predecessori.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da David Gilmour
    Tutti gli Zelda dopo Majora's Mask li ho visti pieni di astio da parte dei giocatori. Prima frequentavo vari forum (adesso molto meno, perché preferisco sfruttare il tempo per i giochi) e ne ho lette di tutti i colori. Se ti ricordi Wind Waker fu duramente criticato per il Cel shading, l esplorazione marina e l eccessiva facilità, Twilight Princess per i dungeon, la banalità della trama, l inutilità della sezione di Link lupo; mi ha fatto sorridere quando sono state riproposte le riedizioni in hd dei suddetti giochi e ho letto centinaia di gente che esultava sfoggiando ricordi di come si divertissero e di come li avessero trovati unici e irripetibili (c è anche un sondaggio di non molto tempo fa fatto qui su spaziogames). In pratica, tutte le pesanti critiche che avevo letto erano dissolto nel nulla, tanto da farmi dubitare della mia sanità mentale. Alla fine credo solo che, come gran parte dei videogiochi, più il tempo passa e più di entano belli, proprio come un ottimo vino. Lo stesso toccherà a Skyward Sword, ne sono certo. P.s. concordo con te anche su alcuni enigmi di SS... alcuni li trovi quasi geniali.
    Secondo me più uno invecchia più i ricordi diventano belli, vedi tutte le polemiche su re7, partono dal presupposto che gli originali fossero la perfezione del survival horror e vadano ripresi pari pari, ma ricordo bene che quando hanno fatto il 4 nn se ne poteva più di quello schema stra-abusato e pieno di limiti ma chi c'è cresciuto lo vede come vede il resto dell'infanzia..quindi dipende a che età uno ha giocato a ss
  • David Gilmour
    David Gilmour
    Livello: 6
    Post: 619
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MrSkellington
    nn ho mai capito tutto l'astio (se nn dagli irriducibili del pad tradizionale)
    Tutti gli Zelda dopo Majora's Mask li ho visti pieni di astio da parte dei giocatori. Prima frequentavo vari forum (adesso molto meno, perché preferisco sfruttare il tempo per i giochi) e ne ho lette di tutti i colori. Se ti ricordi Wind Waker fu duramente criticato per il Cel shading, l esplorazione marina e l eccessiva facilità, Twilight Princess per i dungeon, la banalità della trama, l inutilità della sezione di Link lupo; mi ha fatto sorridere quando sono state riproposte le riedizioni in hd dei suddetti giochi e ho letto centinaia di gente che esultava sfoggiando ricordi di come si divertissero e di come li avessero trovati unici e irripetibili (c è anche un sondaggio di non molto tempo fa fatto qui su spaziogames). In pratica, tutte le pesanti critiche che avevo letto erano dissolto nel nulla, tanto da farmi dubitare della mia sanità mentale. Alla fine credo solo che, come gran parte dei videogiochi, più il tempo passa e più di entano belli, proprio come un ottimo vino. Lo stesso toccherà a Skyward Sword, ne sono certo. P.s. concordo con te anche su alcuni enigmi di SS... alcuni li trovi quasi geniali.
  • Gerva89
    Gerva89
    Livello: 5
    Post: 1286
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da David Gilmour

    Dici? Boh, io quel gioco lo trovo una bomba atomica per quel che riguarda stile estetico (bellissimo malgrado non supporti alta definizione), controlli (wii moto plus sfruttato divinamente per gameplay e gestione armi), personaggi (Zelda é molto di più della solita principessa da salvare, Link più profondo ed emotivo del normale) e trama (racconta come tutto é nato, e lo fa in maniera convincente). Qualche punto basso ce l'ha avuto, ma è un gioco che mi ha stupito moltissimo dopo che io stesso fossi il re degli scettici all'epoca. Miei 2 centesimi, ovvio.
    Trama, Design e Dungeon mi sono piaciuti e parecchio. Ma il ciclo giorno e notte ad interruttore, un sistema di spostamento tra una mappa e un altra tedioso all'inverosimile, sub-quest ridotte all'osso. Mi fermo qua che altrimenti faccio notte.
  • MrSkellington
    MrSkellington
    Livello: 6
    Post: 5998
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da David Gilmour
    Grande Mr. Skellington, il tuo paragone con il primissimo Zelda l'ho trovato un grande colpo di classe da appassionato! Chapeau! Mi ha stupito molto perché anch'io, quando vedo uno Zelda, penso al motivo principale per cui Miyamoto l'ha creato, e questo nuovo episodio sembra rispettarlo più di tutti gli altri! Skyward Sword mi è piaciuto da morire, ma ho sentito una forte voglia di cambiamento dopo tutti questi anni con lo stesso schema (trova artefatto - apri dungeon - trova arma - sconfigge boss con quell'arma). In verità SS cerca di cambiare un po' e lo fa bene, ma Zelda può e deve fare di più, e grazie a Dio questo nuovo gioco sembra venir su una grandissima meraviglia in pieno stile 'zeldiano'.
    Grazie per me è stato subito evidente il paragone, altri hanno anche fatto notare che il vecchietto all'inizio è una citazione del vecchio della caverna, più esplicito di così nn si può. Cmq anch'io ho amato ss, mi è piaciuto molto di più di twilight princess e per molti versi anche di wind waker (osannato ma pieno zeppo anche lui di difetti evidentissimi). L'ho trovato un gioco molto fresco, mai un enigma già visto, una meccanica abusata, il mondo era praticamente un grande dungeon e sfruttava il wiimote meglio di ogni altro gioco, già come cambiamento mi aveva soddisfatto. Poi si aveva anche dei grossi difetti, i boss ripetitivi, esplorazione ridotta all'osso, un pò troppo farming, qualche sezione di backtracking di troppo e difficoltà risibile, ma pure i precedenti avevano difetti nn da meno, nn ho mai capito tutto l'astio (se nn dagli irriducibili del pad tradizionale)
  • Gerva89
    Gerva89
    Livello: 5
    Post: 1286
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da The_Nicky

    Skyward Sword per alcuni aspetti è stato uno dei peggiori...
    Eh guardando la struttura e le potenzialità di Breath of the Wild, penso che se ne sia accorta Nintendo stessa.
  • David Gilmour
    David Gilmour
    Livello: 6
    Post: 619
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Gerva89
    Va bene tutto, ma l'idea che SS sia piaciuto a qualcuno. Eh qualcosa di inconcepibile.
    Dici? Boh, io quel gioco lo trovo una bomba atomica per quel che riguarda stile estetico (bellissimo malgrado non supporti alta definizione), controlli (wii moto plus sfruttato divinamente per gameplay e gestione armi), personaggi (Zelda é molto di più della solita principessa da salvare, Link più profondo ed emotivo del normale) e trama (racconta come tutto é nato, e lo fa in maniera convincente). Qualche punto basso ce l'ha avuto, ma è un gioco che mi ha stupito moltissimo dopo che io stesso fossi il re degli scettici all'epoca. Miei 2 centesimi, ovvio.
  • The_Nicky
    The_Nicky
    Livello: 3
    Post: 732
    Mi piace 2 Non mi piace -5
    Originariamente scritto da Gerva89

    Va bene tutto, ma l'idea che SS sia piaciuto a qualcuno. Eh qualcosa di inconcepibile.
    Skyward Sword per alcuni aspetti è stato uno dei peggiori...
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.