Miyamoto parla della realizzazione e la difficoltà di Star Fox Zero

Il leggendario Shigeru Miyamoto ha rilasciato una lunga ed interessante intervista al TIME, discutendo di alcuni dettagli di Star Fox Zero, videogioco in arrivo su Nintendo Wii U il prossimo 22 aprile.
Il celebre autore si è espresso prima di tutto in merito alla volontà di ricordarsi anche di chi non ha mai giocato Star Fox né un action, e che potrebbe interessarsi a questo gioco: "siamo consapevoli che potrebbero esserci giovanissimi che giocano il loro primo gioco Star Fox, con questo episodio, ed altri che potrebbero trovarsi al loro primo gioco action. Sentivamo di dover fare un design che desse il benvenuto anche a nuovi giocatori, e che li aiutasse ad entrare nel genere action."



Il che, però, non significa che il gioco sarà più semplice: "ogni tanto ci sono dei fraintendimenti: io non sono tra quelli che ritengono di dover creare dei giochi più facili, in maniera che anche chi non è solito giocare, possa riuscire a completarli. Parte del divertimento dell'affrontare una sfida, risiede nel fatto che deve trattarsi di una difficoltà che riesci a superare. Abbassare il livello di sfida, non significa necessariamente che la cosa sarà divertente. È divertente che tu riesca a padroneggiare le tue abilità, per avere alla fine la soddisfazione di essere riuscito in qualcosa che era difficile."

Per leggere la lunga intervista completa, vi rimandiamo al link disponibile in calce alla nostra notizia. Per maggiori dettagli su Star Fox Zero, invece, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti dedicati.
Data di uscita: 22 aprile 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 10
  • InterTriplete
    InterTriplete
    Livello: 2
    Post: 3872
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    E' quello che mi chiedo spesso: quanti di coloro che si autodefiniscono "videogiocatori" solo perchè passano tutto il giorno con fifa e cod online riuscirebbero a finire, che so, un Donkey Kong Country o Tropical Freeze? E non dico al 200%, dico portarlo quanto meno a termine. Al massimo lo farebbero con il super gorillone... Stessa cosa per Super Mario 3D Galaxy, Land e World, stessa cosa evidentemente sarà per Star Fox. Forse si è persa irrimediabilmente quella magia che dava "l'effetto catartico" di finire un gioco come Castelvania, come Mega Man, come Rush 'n' Attack, e potrei citarne all'infinito. Giochi a difficoltà crescente, modulati, senza super gorilloni, fatti per crescere tu in abilità con loro. Forse siamo vecchi noi, o forse siamo quelli che ci siamo goduti i videogame nella loro vera profonda essenza.
  • Hikeru
    Hikeru
    Livello: 4
    Post: 249
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da n0sensename

    "Links consigliati: TIME - Intervista completa" no questa
    Pardon!
  • el gianneiro
    el gianneiro
    Livello: 6
    Post: 1688
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    I giochi Nintendo hanno tutti una caratteristica comune: la difficoltà ben calibrata e cresecente che mette a proprio agio qualsiasi videogiocatore. Nintendo è maestra in questo.
  • n0sensename
    n0sensename
    Livello: 3
    Post: 276
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Hikeru

    Intendi "Per maggiori dettagli du Star Fox Zero, invece, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti dedicati."?
    "Links consigliati: TIME - Intervista completa" no questa
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 4 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Minollo64

    ma tra dire e il fare c'è di mezzo il mare. Ricordare questa banale verità non significa poi essere capaci a metterla in pratica.
    Come tu stesso puoi appurare con una semplice ricerca chi ha detto questa banale verità la ha messa in pratica diverse volte, cosa che si può annoverare tra tutti gli altri meriti che Myiamoto ha.
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 2 Non mi piace -5
    Originariamente scritto da Judgment_Dragon

    "Parte del divertimento dell'affrontare una sfida, risiede nel fatto che deve trattarsi di una difficoltà che riesci a superare" Questo messaggio andrebbe incorniciato e appeso su tutti gli Uffici delle varie Software House.
    ma tra dire e il fare c'è di mezzo il mare. Ricordare questa banale verità non significa poi essere capaci a metterla in pratica.
  • tip
    tip
    Livello: 4
    Post: 807
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Anche perché a confronto della maggior parte i suoi giochi restano sempre in media più difficili.
  • Judgment_Dragon
    Judgment_Dragon
    Livello: 5
    Post: 1550
    Mi piace 8 Non mi piace 0
    "Parte del divertimento dell'affrontare una sfida, risiede nel fatto che deve trattarsi di una difficoltà che riesci a superare" Questo messaggio andrebbe incorniciato e appeso su tutti gli Uffici delle varie Software House.
  • Hikeru
    Hikeru
    Livello: 4
    Post: 249
    Mi piace 5 Non mi piace -4
    Originariamente scritto da n0sensename

    La frase finale va impressa nella mente di tutti i game designer e publisher.
    Intendi "Per maggiori dettagli du Star Fox Zero, invece, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti dedicati."?
  • n0sensename
    n0sensename
    Livello: 3
    Post: 276
    Mi piace 12 Non mi piace -1
    La frase finale va impressa nella mente di tutti i game designer e publisher.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.