Diversi negozi giapponesi hanno esaurito Wii U

Da quando ha debuttato sul mercato, nel novembre 2012, Wii U ha ritagliato una sua fetta di pubblico, ma non è riuscita ad imporsi sul mercato e a replicare i numeri impressionanti fatti registrare dalla precedente Nintendo Wii. Questa settimana, tuttavia, sono arrivate notizie interessanti dal Giappone, che parlano di diversi negozi che hanno esaurito le scorte della più giovane console domestica di casa Nintendo.



A riferirlo sono i negozi Yodabashi, Tsutaya e perfino Amazon Japan. Rimane dunque da vedere se ci sia stata un'impennata delle vendite (della quale ci saremmo però già accorti dai dati pubblicati poche ore fa), o se Nintendo abbia distribuito un numero limitato di console, magari non aspettandosi un interesse così forte da parte del pubblico. L'altra opzione, fatta notare dai colleghi di DualShockers (e che anche per noi è la più improbabile), è che la casa di Kyoto abbia pensato di ridurre la distribuzione di Wii U in vista di NX, che per molte fonti uscirebbe entro la fine dell'anno.

Difficile dire come siano andate davvero le cose. Vedremo se la situazione si verificherà nuovamente, e se riusciremo a scoprire maggiori dettagli su ciò che l'ha innescata.

Fonte: DualShockers
Data di uscita: 30 novembre 2012
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 13
  • F1LO
    F1LO
    Livello: 2
    Post: 604
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Nintendo vuol iniziare da febbraio a ridurre la distribuzione di wiiu per NX? non credo proprio
  • Garrett Hawke
    Garrett Hawke
    Livello: 2
    Post: 324
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Ecco spiegato perchè non hanno venduto un cavolo in Giappone la settimana scorsa...mi sembrava un calo un pò esagerato, da una settimana all'altra!
  • Minollo64
    Minollo64
    Livello: 3
    Post: 866
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Whirring

    E' una strategia classica quella di ridurre il numero di console prodotte, l'eventuale ritenzione di console nei magazzini, obbliga le società a svendere la console il prima possibile. Il rischio è che rimangano li per anni e alla fine non riescano nemmeno a rientrare nell'investimento. Per contrastare la svalutazione, Nintendo sarebbe costretta a dare un grosso taglio al prezzo, in modo da attutire le eventuali polemiche sorte dalla svendita della console. Se vi ricordate, è successo qualcosa di molto simile in Inghilterra un paio di anni fa. Difatti si alzò un polverone perché è raro che una console venga deprezzata a dopo pochissimo tempo dal lancio. Diminuendo il flusso, la console non viene svenduta perché i vari distributori possono smaltire la merce in eccesso e al contempo Nintendo risparmia sui costi di produzione. Perché produrre 10 console al giorno se non riesci a piazzarne 4?
    Potrebbe essere. Ma se fosse come dici tu l'NX dovrebbe essere in uscita a breve. Oppure hanno scorte mostruose. O un mix delle due cose. Ad essere sincero, mi aspetto una strategia del genere tra qualche mese, ora forse è un po' presto.
  • Whirring
    Whirring
    Livello: 6
    Post: 5023
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    E' una strategia classica quella di ridurre il numero di console prodotte, l'eventuale ritenzione di console nei magazzini, obbliga le società a svendere la console il prima possibile. Il rischio è che rimangano li per anni e alla fine non riescano nemmeno a rientrare nell'investimento. Per contrastare la svalutazione, Nintendo sarebbe costretta a dare un grosso taglio al prezzo, in modo da attutire le eventuali polemiche sorte dalla svendita della console. Se vi ricordate, è successo qualcosa di molto simile in Inghilterra un paio di anni fa. Difatti si alzò un polverone perché è raro che una console venga deprezzata a dopo pochissimo tempo dal lancio. Diminuendo il flusso, la console non viene svenduta perché i vari distributori possono smaltire la merce in eccesso e al contempo Nintendo risparmia sui costi di produzione. Perché produrre 10 console al giorno se non riesci a piazzarne 4?
  • Raynova
    Raynova
    Livello: 0
    Post: 150
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Scusate *ci ha messo
  • Raynova
    Raynova
    Livello: 0
    Post: 150
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Mr. CandLe

    Mi piace che ci siano al mondo ancora persone pure ed ottimiste come te, che credono ancora a quello che dicono questi colossi
    Microsoft ci ma messo 0,1 sec ad abbandonare la prima xbox perchè non vendeva un cavolo rispetto a Ps2.. Tutto il mondo è paese.
  • Mr. CandLe
    Mr. CandLe
    Livello: 5
    Post: 2420
    Mi piace 6 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da XCOM

    Nintendo ha risposto varie volte che non intende abbandonare Wii U in passato.
    Mi piace che ci siano al mondo ancora persone pure ed ottimiste come te, che credono ancora a quello che dicono questi colossi
  • Raynova
    Raynova
    Livello: 0
    Post: 150
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Penso che con NX Nintendo NON potrà sbagliare , dovranno azzeccare tutto : Controller Hardware Software Servizi online Sistema operativo Nintendo dd shop Pubblicità Nome della console ecc
  • Raynova
    Raynova
    Livello: 0
    Post: 150
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Cippy

    appena esce NX (anzi mi sa pure prima) Wii U perde la testa
    Bisdogna vedere se NX avrà successo ... se no altro che una testa cadrà....
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Di scarsa distribuzione non se ne può parlare, almeno in Giappone, visto che è uno dei pochi posti in cui Wii-U ha venduto e sta vendendo bene. Direi marketing per generare corsa al prodotto, oppure qualche soffiata sul fatto che NX probabilmente potrebbe non essere retrocompatibile e più vicina al lancio di quanto si potrebbe lecitamente pensare, anche se sarebbe strano che eventuali indiscrezioni, tali da generare un simile effetto "acchiappa-acchiappa" su tutto il territorio giapponese, non fossero già trapelate in tutto il mondo.
  • XCOM
    XCOM
    Livello: 6
    Post: 2559
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    mmm strano che non si sappia se i negozi hanno avuto problemi a causa di ditribuzioni limitate oppure no,Nintendo ha risposto varie volte che non intende abbandonare Wii U in passato,l'unica cosa che potrebbe risultare un fatto è la retroemulazione sempre di Wii U tramite NX ma questo e solo un ipotesi da accertare,dipende dal cambio di rotta che intende fare visto che in passato non ci sono stati problemi di retroemulazione ma il marketing cambia velocemente e per quanto Nintendo assicuri di rimanere fedele alla sua politica l'unica certezza l'avremo con l'uscita della troppo misteriosa nuova console.
  • Cippy
    Cippy
    Livello: 8
    Post: 1132
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    appena esce NX (anzi mi sa pure prima) Wii U perde la testa
  • paiz
    paiz
    Livello: 2
    Post: 156
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    allora...non ne hanno vendute di più...non ne hanno distribuito meno...che le abbiano perse?
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.