Per Aonuma, il nuovo Zelda porterà qualcosa di nuovo agli open world

Eiji Aonuma, producer di The Legend of Zelda ed attualnente impegnato sul nuovo episodio che dovrebbe uscire su Nintendo Wii U, ha concesso alcune dichiarazioni alla testata internazionale IGN, spiegando che l'open world dell'opera avrà qualcosa di unico da offrire, ed è stato ispirato dai commenti dei fan su The Legend of Zelda: Skyward Sword.



"Abbiamo avuto dei feedback da Skyward Sworld, dove le persone dicevano 'questo non è proprio il gioco di Zelda che stavo aspettando, speravo in un open world più ampio'" ha spiegato Aonuma. "Sfortunatamente, non posso entrare troppo nei dettagli, ma spero di porre un po' di sorpresa, o una nuova via, nel mio modo di vedere come deve essere un gioco open world. Spero che siate impazienti di scoprirlo."

Inoltre, in merito all'importanza dei feedback per la realizzazione dei progetti futuri, Aonuma ha spiegato che "se [i fan] chiedono un certo elemento, penserei 'perché non interpretare questo in un modo diverso e inaspettato?' È così che creiamo i nuovi elementi dei giochi Zelda. Voglio sempre implementare qualcosa di nuovo e sorprendente, in ogni gioco."

Vi ricordiamo che The Legend of Zelda dovrebbe arrivare nel corso del 2016 su Wii U, nonostante l'ombra sempre più ingombrante proiettata da Nintendo NX, che secondo diverse fonti sarebbe a sua volta destinato a debuttare già nel 2016.
Per gli ulteriori dettagli sul gioco, potete concedere le vostre attenzioni ai nostri approfondimenti.
Data di uscita: TBA 2017
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.