Nintendo censura la versione USA di Project Zero Maiden of Black Water

Nintendo of America avrebbe deciso di censurare alcune parti di Project Zero: Maiden of Black Water nonostante il titolo sia stato già classificato dall'ESRB con il bollino M for Mature, che sta ad indicare che il prodotto è adatto per la fruizione solo da un pubblico adulto.

In particolare, nella versione nipponica del prodotto erano state inserite alcune lingerie piuttosto minimali per le protagoniste (di cui potete trovare un esempio nell'immagine allegata alla notizia) che la divisione americana della società ha deciso di eliminare totalmente.



Al momento non sappiamo se questa censura è stata applicata anche all'edizione europea del titolo.
Ricordiamo che Project Zero: Maiden Of Black Water sarà disponibile dal prossimo 30 ottobre esclusivamente per WiiU. Potete trovare la recensione completa del prodotto a cura della nostra redazione al seguente indirizzo.

Fonte: DualShockers
Data di uscita: 27 settembre 2014 (Giappone) - 30 ottobre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.