Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Mario Maker deve stimolare l'immaginazione dei giocatori

Mario Maker deve stimolare l'immaginazione dei giocatori

Super Mario Maker

WIIU

Platform

11 settembre 2015 - 2 dicembre 2016 (3DS)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 09/09/2014
Ciò che gli sviluppatori di Mario Maker vogliono fare è stimolare l'immaginazione dei giocatori – parola di Takeshi Tezuka. Il developer ha infatti rilasciato delle dichiarazioni alla nota testata EDGE, dove ha approfondito alcuni aspetti del gioco, tra i quali la possibilità di condividere le proprie creazioni.



"Ciò che voglio realizzare più di qualsiasi altra cosa, con Mario Maker, è stimolare l'immaginazione delle persone che ci giocano. Voglio che provino le loro creazioni – ottenendo qualche volta i risultati previsti, altre volte qualcosa di completamente diverso – e voglio che poi usino questa esperienza per dare vita a qualcosa di ancora più creativo, la volta successiva" ha spiegato.

"In aggiunta al divertimento che si può avere creando dei percorsi, sono sicuro che ci saranno persone che vorranno condividere le loro opere con gli altri, ed altri che vorranno giocare livelli altrui. Per questi utenti, c'è bisogno di un sistema di condivisione, uno fatto proprio per Mario Maker."

Vi ricordiamo che il gioco arriverà su Nintendo Wii U nel corso del 2015.