Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
L'analista Gibson modifica le sue previsioni per Wii U

L'analista Gibson modifica le sue previsioni per Wii U

Wii U (console)
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 12/01/2014
Il senior research analyst David Gibson, al lavoro per conto di Macquarie Securities, ha comunicato le sue nuove previsioni relative al mercato Nintendo per l'anno fiscale, concentrandosi in particolare su Nintendo Wii U: "per Wii U ora prevediamo 4,3 milioni di vendite nell'anno fiscale rispetto alle precedenti 6,8 milioni, anche se grazie a Super Mario 3D World la console in Giappone a dicembre ha venduto 26 volte quanto aveva venduto a settembre."

Gibson ha anche rivelato che nel terzo quarto dell'anno fiscale circa il 75% dei profitti Nintendo sono derivati da 3DS e Wii: "nel terzo quarto, stimiamo che 3DS/Wii abbiano portato il 75% del profitto, quindi il mancato boom di Wii U non è così gravoso come alcuni potrebbero pensare."