Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nintendo: oltre 1000 indie interessati a Wii U

Nintendo: oltre 1000 indie interessati a Wii U

Wii U (console)
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 10/09/2013
Durante la Game Developers Conference che si tenne a Marzo, Nintendo lanciò un sito dove era possibile, per gli sviluppatori indie, registrarsi e rendere noto il proprio interesse a lavorare su Wii U. La risposta degli aspiranti developer è stata sorprendentemente forte, stando a quanto riferiscono Dan Adelman e Damon Baker.

"Abbiamo avuto più di 1000, forse quasi 2000 iscrizioni di developer con livelli di esperienza davvero eterogenei tra loro" ha rivelato Adelman. "Ce ne sono alcuni che hanno da poco lasciato il loro impiego nei publisher mainstream e stanno ricominciando con una software house più piccola, o che magari sono indie già da un po'. Si arriva fino allo studente liceale che pensa di imparare lo sviluppo dei videogame, e che vuole sapere di più su come funziona."

"Vogliamo supportare tutti" ha continuato Adelman, spiegando il problema che Nintendo avrà nel distribuire le sue risorse agli aspiranti developer, "quindi faremo [la ripartizione, ndr] nel modo più funzionale possibile, dato che il nostro intento è davvero quello di supportare tutti quanti. La filosofia che sta alla base di tutto questo è che se tu sei capace di sviluppare un gioco sulle nostre console, allora vogliamo trovare il modo per darti la possibilità di farlo."