Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Wii U: problemi produttivi in vista?

Wii U: problemi produttivi in vista?

Wii U (console)
A cura di Alessandro “Alexru88” Rusconi del 04/08/2013
È un circolo vizioso classico: i problemi continuano ad affliggere chi li ha già. Nintendo con Pikmin 3 ha sicuramente fatto centro e si aspetta con gli altri giochi di vendere oltre 9 milioni di console nel 2014. Mentre per Nintendo c'è più di una speranza di avere il successo che si aspetta da Wii U, per Renesas Electronics sembra sia troppo tardi: si tratta dell'azienda che produce il cuore di Wii U. Stando a quanto pubblicato da Dualshockers.com, le vendite sotto le aspettative hanno causato il trabocco dei costi fissi sui profitti, perciò è stata annunciata una ristrutturazione che vede la chiusura di quattro dei suoi stabilimenti entro due-tre anni.

Nintendo ha dichiarato che Wii U non sarà colpita inizialmente, ma il panorama non appare roseo: i componenti di Renesas non sono realizzabili da altre aziende (agli stessi costi) per via di alcuni segreti aziendali nella produzione, perciò la via del produttore alternativo appare difficile, vista la difficoltà nel continuare a vendere la console all'attuale prezzo. Che Nintendo debba modificare la console?