Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Wii U</b>: opinioni analisti

Wii U: opinioni analisti

Wii U (console)
A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 18/09/2012
Il noto portale americano VGChartz ha intervistato una serie di analisti domandandogli cosa pensassero di Wii U, del marketing Nintendo e cosa si aspettano dalle performance di vendita della nuova console. Andiamo a vedere cosa ne è emerso.

Wedbush Securities pensa che la console venderà molto bene, e si aspetta circa 7 milioni di pezzi piazzati entro la fine di marzo 2013. La compagnia ritiene anche che Nintendo si ritroverà ad operare il primo taglio prezzo prima del natale del prossimo anno per fronteggiare le nuove macchine della concorrenza
DFC Intelligence pensa che il prezzo di lancio sia un po' troppo alto, e si aspetta il primo taglio sul finire del 2013.
Sterne Agee si è dichiarata colpita dalla fortissima lineup di lancio, e pensa che la console potrebbe vendere quanto l'originale Wii nel periodo di lancio, piazzando molti milioni di unità.
EEDAR si è dichiarata non sorpresa del prezzo di lancio, ma muove delle critiche alla mancanza di profondità dei titoli di lancio.
RW Baird pensa che la console potrebbe avere delle vacanze natalizie particolarmente favorevoli, ma non si aspetta che la macchina arrivi a fare sfaceli dal punto di vista commerciale.
Pachter ha visto cose.