Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Miyamoto e i lavori su <b>Zelda Wii U</b>

Miyamoto e i lavori su Zelda Wii U

The Legend of Zelda: Breath of the Wild
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 16/06/2012
Durante un'intervista, Shigeru Miyamoto ha parlato di come il team si stia impegnando per cercare di rendere l'esperienza di The Legend of Zelda: Wii U il più immediata e divertente possibile.

Quando gli è stato domandato se la saga non dovrebbe tornare ai tempi in cui il gioco era subito godibile, e non c'erano troppi tutorial necessari all'apprendimento del gameplay, Miyamoto ha risposto che "questo è a tutti gli effetti un argomento che abbiamo discusso molto tra di noi. Creiamo dei giochi che permettono di compiere tantissime azioni diverse, e Zelda ne è un esempio. Con questo tipo di giochi, si ha bisogno di imparare quell'azione, di ricordarla, e poi se ne aggiungono delle nuove da imparare.

"Perciò, una delle cose di cui stiamo parlando è come fare in modo che le persone raggiungano quel punto di divertimento il più in fretta possibile. Ma come fare a bilanciare la necessità di far apprendere come fare qualcosa e quella di farli sentire subito pronti? Come possiamo raggiungere questo equilibrio? Questa è una delle cose di cui stiamo parlando maggiormente in merito a Zelda, ora come ora"
ha chiuso il maestro Miyamoto.