Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
La moderazione di <b>Miiverse</b>

La moderazione di Miiverse

Wii U (console)
A cura di Alessio “Cif” Cifani del 07/06/2012
Nintendo è da sempre attenta ai contenuti generati dagli utenti e il sistema Miiverse non farà eccezione. Satoru Iwata ha fornito alcuni dettagli sul sistema di moderazione a tre stadi che intende adottare: il primo passo sarà la moderazione software che riconoscerà le parole inappropriate. Non essendo sicuro al 100%, Nintendo avrà uno staff di moderatori che leggerà i post prima di pubblicarli. L'ultimo processo è il feedback della comunità che potrà segnalare i post e mandarli al moderatore per un'analisi ulteriore. Secondo Iwata: "Il fascino di un social network sta anche nell'immediatezza del feedback. Penso che un ritardo di 30 minuti sia accettabile". Fermo restando che la sicurezza dei genitori di lasciare i figli da soli con la console è al primo posto, Nintendo monitorerà il ritardo di Miiverse è terrà in considerazione l'opinione dei giocatori a riguardo.