Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Svelate le strategie <b>Nintendo</b>?

Svelate le strategie Nintendo?

Nintendo (Software House)
A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 19/04/2012
In un recente intervento l'analista Ted Pollak, della Jon Peddie Research, ha dichiarato che Nintendo ha una strategia di mercato molto chiara che però in molti ignorano e che userà anche per Wii U.

"La tecnologia cambia e Nintendo sembra sempre che sia in ritardo rispetto alla concorrenza, dichiarando a più riprese che il loro obiettivo primario è quello di sviluppare giochi di qualità. Tuttavia essi hanno realmente una strategia intelligente in relazione alla tecnologia che la maggior parte delle persone non hanno compreso.

Tale strategia vede Nintendo creare le proprie console per soddisfare le esigenze di mercato, ideando l'hardware in base al supporto tecnologico disponibile nella maggior parte delle famiglie.

Per capire questo, c'è bisogno di tornare indietro nel tempo e guardare quanto fatto con l'originale Wii. La console infatti è stata progettata per i televisori a definizione standard, e quando venne rilasciato c'erano nel mondo in proporzione 98 televisori standard contro 2 ad alta definizione. Ora ci troviamo di fronte alla medesima situazione, secondo me, con le console fantastiche e potenti provenienti da Sony e Microsoft che guideranno frame rate elevati per girare alla risoluzione di 1080p e molto più alta per il 3D.
Tuttavia, se guardiamo la base installata dei televisori HD a livello globale, possiamo notare che la maggior parte di esse sono in realtà quelle a 720p o HD Ready, in quanto tali schermi sono stati i primi ad essere immessi in commercio e a ricevere i primi prezzi scontati.

Questo dato non è da sottovalutare e se si va ad unire ciò con la qualità nei giochi offerta da Nintendo, il controller unico con funzionalità tablet e la tecnologia NFC, che va di pari passo con le loro IP, credo che Wii U farà davvero molto bene.

Detto questo devono presentarsi al lancio della console con una line-up davvero solida e consistente oltre che avere le funzionalità online all'altezza di quelle della concorrenza. Altrimenti inizieranno come con il 3DS."