Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Nintendo</b> non si cura dei concorrenti

Nintendo non si cura dei concorrenti

Nintendo (Software House)
A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 11/01/2012
In una recente intervista il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha detto che la società giapponese non si cura di ciò che fa la concorrenza per l'innovazione videoludica.



"Abbiamo l'opportunità di seguire il nostro cammino e la strada fatta da noi. Non c'interessa ciò che fanno i nostri concorrenti per cercare d'innovare il panorama videoludico. Non c'interessa ciò che accade nel mondo dei videogiochi in generale. Ciò che è importante per noi è offrire una nuova esperienza brillante e coinvolgente per cercare di convincere la gente e farle dire "devo comprare un Wii U per avere quell'esperienza '".