Koji Igarashi se la prende con Nintendo

Koji Igarashi, produttore della serie Castlevania, ha raccontato la frustrazione che prova nel dare supporto a titoli che lascino fuori dal proprio target gli hardcore gamers. La sua impressione è che Nintendo lascerà sempre più da parte questo tipo di utenza, per puntare sui "non-giocatori".

Alla richiesta di un commento sull'attuale stato delle vendite sul mercato giapponese, dove Wii sta surclassando PS3, Igarashi ha detto che "Wii sta vendendo molto, ma i 'giochi per giocatori' no. Questo è ciò che mi preoccupa. Credo ci siano due possibili strade: creare un gioco per i core gamers col minor costo di produzione possibile, oppure trovare semplicemente un altro mercato, che prescinda dai giocatori accaniti."

Igarashi si è sentito particolarmente a disagio nello sviluppo dell'ultimo capitolo di Castlevania, avendo la necessità di lavorare con un badget ridottissimo e dovendo puntare al nuovo target di Nintendo, quello dei giocatori occasionali.

"Alle volte mi devo adattare, ma non posso dimenticare gli hardcore gamers!"
Data di uscita: 7 Dicembre 2006
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.