Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Capcom</b> su Wii e Wii 2

Capcom su Wii e Wii 2

Capcom (software house)

WII

Halifax

Fondata l'11 giugno 1983

A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 04/06/2011
In una recente in intervista, Christian Svensson di Capcom, ha parlato del supporto che la società giapponese ha dato a Wii ed il futuro contributo che daranno alla nuova console Nintendo:

"Su Wii abbiamo realizzato dei titoli di grande qualità, non vorrei sbagliarmi ma credo che almeno 3/4 dei giochi prodotti in esclusiva per la console Nintendo siano tra i primi 20 titoli con il punteggio più alto su Metacritic. Parlo di Resident Evil 4: Wii Edition, Zack and Wiki, Tatsunoko vs. Capcom: Ultimate All-Stars, Monster Hunter Tri, Okami, probabilmente non ci sarà Dead Rising: Chop Till You Drop ma non sempre ci riesce tutto come vorremmo. Siamo molto soddisfatti del nostro lavoro per la console Nintendo anche se ci chiediamo come sarebbe andata se avessimo deciso di puntare su essa prima che avesse il successo che ha ottenuto in seguito. In realtà credo che l'unica ad averci creduto realmente sia stata Ubisoft, però bisognerebbe vedere se in termini di guadagno alla fine sia stata una mossa azzeccata. L'esperienza su Wii comunque ci ha dato modo di ampliare il marchio di Monster Hunter, essendo il capitolo per la console Nintendo il più venduto della serie sia in America che in Europa. Abbiamo portato innovazione e creatività con Zack and Wiki dimostrando a tutti che abbiamo ancora la voglia d'innovarci e creare franchise di successo, ma reputo anche il fatto di essere riusciti a portare Tatsunoko vs. Capcom in occidente, quando tutti dichiaravano che era impossibile per i mille problemi legati ai vari marchi, sia un grande successo da parte nostra."

"Ormai Capcom è una società che produce titoli per tutte le console ed è davvero difficile riuscire a vedere esclusive come un tempo per questa o quella macchina, però di certo posso assicurare che supporteremo la nuova console Nintendo. Personalmente credo che sia il lancio di una nuova piattaforma di gioco il periodo ideale per ogni sviluppatore di provare a creare qualcosa di nuovo, di sfruttare quel momento per cercare di innovare il mercato dei videogiochi. Da questo punto di vista non resteremo a guardare e cercheremo di farci trovare pronti, ma parleremo in futuro di ciò."