Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Nintendo</b> attacca fansites dei Pokemon

Nintendo attacca fansites dei Pokemon

Pokémon Bianco e Nero

NDS

Gioco di ruolo

Completamente in italiano

Nintendo

4 marzo 2011

A cura di Aligi “Pregianza” Comandini del 20/09/2010
Dopo l'uscita di Pokemon Black/White, Nintendo ha smosso il suo esercito di avvocati per chiudere alcuni fansites molto famosi tra gli appassionati della serie: Serebii e Pokebeach, colpevoli di aver rivelato il roster della quinta generazione di Pokemon prima del rilascio dei giochi. Questa la comunicazione ufficiale: "Pur apprezzando il vostro supporto della serie Pokemon, le vostre azioni violano la legge e i copyright Nintendo e hanno il potenziale di danneggiare gravemente l'azienda". Inutile dire che i proprietari dei due siti non l'hanno presa bene.