Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Un altro taglio per l'edizione Occidentale di Fire Emblem: Fates

Un altro taglio per l'edizione Occidentale di Fire Emblem: Fates

Fire Emblem Fates

3DS

Gioco di ruolo

25 giugno 2015 (JAP) - 20 maggio 2016

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 27/01/2016
Ultimamente, sembra quasi che la comunità dei videogiocatori occidentali si sia improvvisamente popolata di bacchettoni dalla rigida moralità, pronti a puntare il dito contro qualsiasi cosa possano anche solo lontanamente ritenere scandalosa. O, almeno questa sembra l'impressione che in Giappone hanno di noi, forse complici anche le crociate di Anita Sarkeesian e seguito. Nintendo ha infatti confermato ufficialmente che Fire Emblem: Fates, nella sua versione occidentale, non includerà più il mini-gioco del "petting".



In esso, dovevate servirvi del pennino della console per carezzare il volto dei personaggi (maschietti compresi), che apprezzavano il vostro operato.
"Sì, lo abbiamo rimosso" ha confermato ufficialmente Nintendo. "Probabilmente, avrete sentito delle cose fraintese o esagerate sul gioco originale giapponese, ma nemmeno nell'edizione originale abbiamo incluso alcune feature, che consideravamo inappropriate per il Giappone."

Vi proponiamo qui sotto un video trovato su YouTube che mostra il minigioco.
Come commentate la notizia?