Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Animal Crossing: New Leaf sviluppato da un team equilibrato tra uomini e donne

Animal Crossing: New Leaf sviluppato da un team equilibrato tra uomini e donne

Animal Crossing New Leaf

3DS

Gioco di ruolo

8 Novembre 2012 JAP/ 14 Giugno 2013 PAL

A cura di Domenico “Naares” Scarpello del 20/03/2014
Nel corso della Game Developers Conference, la direttrice del blockbuster Animal Crossing New Leaf Aya Kyogoku, ha parlato dello sviluppo del titolo, e dei vantaggi ottenibili lavorando in un team eterogeneo. Cercare di accontentare un pubblico molto vasto sarebbe di per sé piuttosto difficile, e per questo motivo è fondamentale ottenere feedback e idee il più possibile differenti, in maniera tale da conoscere il gusto di persone diverse tra loro. Nel caso di Animal Crossing questo ha portato a conversazioni e sessioni di brain stroming molto interessanti, dove la differenza di età tra i vari membri del team ha giocato un ruolo fondamentale.
Inoltre, sembra che lavorando in un clima del genere si sia venuto a creare un rapporto di amicizia tra i vari developers. Aya ha parlato infatti della frequenza con cui l'intero team si è concesso dei barbeque all'aperto, e delle volte in cui alcuni dei membri hanno preparato dolci e torte a tema Animal Crossing da consumare negli uffici insieme ai colleghi.
Questo genere di atmosfera ha permesso di essere rilassati anche durante le fasi finali dello sviluppo e in quelle immediatamente precedenti la release, caso davvero più unico che raro in questo settore.