Nintendo censura se stessa: DLC di Fire Emblem troppo hot

I giapponesi non sono nuovi a opere, che siano anime, manga o videogiochi, poi censurati nelle varie tv e mercati esteri, anche se spesso solo parzialmente. Chi guarda anche le versioni giapponesi degli anime ne sa qualcosa, visto che è molto frequente.
Questa volta alla lista si aggiunge una semplice immagine pubblicitaria, riguardante il nuovo DLC di Fire Emblem Awakening: se in Giappone non ha avuto alcun problema, negli Stati Uniti Nintendo ha deciso di mettere le mani avanti, forse consapevole della differenza culturale, ponendo un velo davanti ad una parte ritenuta troppo spinta.

UPDATE: censurato anche in UE
Data di uscita: 19 Aprile 2012 (JAP) - 19 Aprile 2013 (EU)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.