Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Pachter si sbagliava su <b>3DS</b>

Pachter si sbagliava su 3DS

Nintendo 3DS (console)

3DS

Nintendo

25 marzo 2011 - 13 febbraio 2015 (New Nintendo 3DS)

A cura di Andrea “jewel” Rubino del 05/01/2012
Nel corso di una recente intervista Michael Pachter ha ammesso che al momento del lancio di Nintendo 3DS commise un errore nel considerare giusto il prezzo della console. Nonostante ciò il celebre analista è convinto che il sistema della grande enne sia ormai a una svolta e che quindi lo attenda un roseo futuro.

"E' una console di successo, ma si è imbattuta in un vento contrario dato il suo prezzo relativamente alto - che io erroneamente pensavo fosse giusto - e la mancanza di supporto software di terze parti."

"Ora che stiamo vedendo i titoli first-party a un prezzo più basso le vendite sono aumentate. Sono rimasto sorpreso delle scarse vendite quando il prezzo era di $ 249: le unità vendute oggi sono esattamente quelle che originariamente avevo previsto a quel prezzo."

Jesse Divnich, analista per Electronic Entertainment Design and Research, crede invece che Nintendo 3DS non riuscirà a eguagliare il successo del suo predecessore.

"Penso che raggiungere il Nintendo DS sarà incredibilmente difficile. La chiave per eguagliarlo potrebbe essere di renderlo attraente per i consumatori ultra-casual, quelli che originariamente acquistarono il Nintendo DS per giochi come Brain Age e Sudoku e che ora sono prevalenti su altre piattaforme: tablet e smartphone."