Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Analisti sui tagli al <b>3DS</b>

Analisti sui tagli al 3DS

Nintendo 3DS (console)

3DS

Nintendo

25 marzo 2011 - 13 febbraio 2015 (New Nintendo 3DS)

A cura di Rosario “rspecial1” Speciale del 28/07/2011
Ecco le impressioni di alcuni analisti di mercato relative al taglio di prezzo effettuato da Nintendo al 3DS ed alle conseguenze future per la console.

Mike Hickey di Janco

"Le vendite sono senza dubbio un fattore determinante per questa decisione. 3DS non riesce a decollare nelle vendite e questa mossa da parte di Nintendo è giusta. Perchè attendere? Di solito si aspetta per vedere se le cose migliorano con il tempo o con l'uscita dei titoli più attesi, ma credo che fosse inutile attendere cosi tanto. Il prezzo era troppo alto e la concorrenza degli smartphone è sempre più pressante, ma il sistema è divertente e con il nuovo prezzo le cose miglioreranno."

Jesse Divnich di EEDAR

"Le vendite sono state determinanti per questa decisione. I rivenditori avranno fatto molte pressioni a Nintendo perchè abbassasse il prezzo della sua console. Lo fanno sempre, indifferentemente dal fatto che si parli di videogiochi o detersivi. Non dimentichiamo poi che Nintendo ha una grande schiera di fan che non aspettano altro che i suoi giochi. Credo che la console possa vendere bene durante queste vacanze estive, le persone gli daranno una possibilità ora che avrà un prezzo molto competitivo. Senza dimenticare che così 3DS potrà avere un buon vantaggio su Vita di Sony."