Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
<b>Ocarina of Time</b> una volta era un FPS

Ocarina of Time una volta era un FPS

The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3DS

3DS

Action-Adventure

Italiana

Nintendo

17 Giugno 2011

A cura di Andrea “jewel” Rubino del 18/06/2011
Nel corso di una sessione Iwata Asks, il presidente di Nintendo ha avuto modo di ricordare come Shigeru Miyamoto, agli inizi dello sviluppo del titolo originale, volesse rimuovere il modello del personaggio di Link dalla visuale e fare di The Legend of Zelda: Ocarina of Time una sorta di First Person Shooter. A quanto pare il maestro cambiò idea rendendosi conto che non sarebbe stato "visivamente interessante".

Ecco una dichiarazione di Iwata riguardo l'aneddoto:

"E' vero. In principio aveva immaginato che: inizialmente si poteva andare in giro camminando in prima persona e, all'apparizione di un nemico, la visuale sarebbe cambiata, Link sarebbe ricomparso e la battaglia si sarebbe svolta da una prospettiva laterale."

Cogliamo l'occasione per ricordarvi che il remake The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D è stato rilasciato soltanto ieri, 17 giugno, per Nintendo 3DS.