Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Meteo variabile per Ride to Hell

Meteo variabile per Ride to Hell

Ride to Hell
A cura di Davide “Spetz” Spotti del 22/10/2008
Ride to Hell è ambientato alla fine degli anni '60 e si ispira a elementi caratteristici per la società americana dell'epoca, come i gruppi di motociclisti, la musica Rock 'N Roll e il movimento hippie. Il gioco si avvarrà di ambientazioni free roaming che daranno la possibilità al giocatore di muoversi liberamente a bordo della proprio motociletta attraverso le ampie pianure statunitensi.

Seguendo lo stile produttivo cinematografico, lo studio interno a Deep Silver ha deciso di servirsi di compagnie creative com Eutechnyx, Persective Studios e altre, per dare alla luce il complesso mondo di gioco. La stessa Eutechnyx ha stretto un accordo di collaborazione con Simul Software per generare effetti metereologici in tempo reale, per mezzo del middleware Simul Weather SDK.

"Simul Weather è un grande esempio di buon middleware" ha affermato Andrew Perella, Chief Software Architect di Eutechnyx. "Fa esattamente quello per cui è stato predisposto, senza imporsi sulla struttura del motore di gioco. Inoltre, Simul Software ha risposto velocemente e in modo flessibile ad ogni problema che abbiamo dovuto affrontare".

"Siamo lieti di lavorare con Euthechnyx" ha commentato Roderick Kennedy, Chief Executive di Simul. "E non vediamo l'ora di vedere Simul Weather in Ride to Hell, il primo titolo di spessore a utilizzare tale sistema".

Ricordiamo che Ride to Hell è in fase di sviluppo per PS3, Xbox 360 e PC ed è previsto per l'arrivo nei negozi nel corso del secondo trimestre del 2009.