Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
TR Underworld avrà un gameplay flessibile

TR Underworld avrà un gameplay flessibile

Tomb Raider Underworld

NDS, PC, PS2, PS3, WII, X360

Avventura

21 novembre 2008

A cura di Valerio “Folken” De Vittorio del 05/09/2008
In una recente intervista a Eric Lindstrom, direttore creativo di Crystal Dynamics, sono stati rilasciati interessanti dettagli sulla possibilità di personalizzare quanto il nuovo Tomb Raider Underworld propenderà per la parte action e quanto per quella più ragionata.
"Non è il livello di difficoltà. Quanto piuttosto lasciare che la gente possa avere libertà nel decidere cosa per loro significa l'esplorazione" dice.
Chi non ama i puzzle potrà chiedere a Lara di risolverli per loro mentre, per quanto non ci sia la possibitlià di eliminare completamente i combattimenti, chi non ama sparare, potrà semplicemente decidere di dedicarci.
"Era impossibilte eliminare queste fasi, in quanto necesessarie per mantenere un ritmo accettabile lunga l'intera avventura".

Lindstrom ha comunque ammesso che questa caratteristica è particolarmente rischiosa, in quanto un eccessiva libertà di scelta potrebe distruggere completamente l'equilibrio del gioco dando ai giocatori il ruolo di game deisgner. Ma si ritiene soddisfatto dei risultati raggiunti dal suo team e fiducioso che le novità saranno apprezzate sia dai fan che, soprattutto, da chi si avvicina per la prima volta alle avventure di Lara.

Siamo ansiosi di mettere alla prova questa interessante novità, anche se bisogna ammettere che l'equilibrio, non sempre perfetto tra queste due caratteristiche è sempre stato uno dei tratti distintivi della serie. Un Tomb Raider che non ti fa sentire frustrato perché non riesci a trovare quella maledetta leva, rischia un po' di diventare qualcos'altro.