Parola al produttore di Street Fighter IV

In un intervista rilasciata dal producer di Street Fighter IV producer Yoshinori Ono alla games Convention 2008 , il simpatico produttore s’è definito soddisfatto del Feedback ricevuto dagli utenti dopo l’uscita di Street Fighter IV nelle sale giochi del Giappone e che la parte su cui stanno più lavorando per le versioni domestiche è un migliore bilanciamento tra i personaggi, anche se l’intento è quello di uscire prima possibile, cavalcando l’hype ottenuto dalla presentazione all’E3.

Sulla quantità totale di personaggi ha avuto riserbo, in quanto vuole esser certo che tutti quelli presenti siano ben bilanciati tra loro, confermando però la presenza di Cammy su console, in quanto votata dagli utenti come “most wanted”, e svelando che Dhalsim resta il suo personaggio preferito, anche se il suo sviluppo ha inizialmente portato ad odiarlo.
La presenza di Rufus, personaggio paffuto e dall’aria poco rassicurante, l’ha paragonata a quella di Blanka nei vecchi capitoli, ritenendo che la serie Street Fighter sia cosi amata anche grazie alla presenza di personaggi stravaganti, e che con tutta probabilità il personaggio preferito dai videogiocatori diventerà Abel, glissando poi con classe sulla presenza di Shen Long, personaggio in realtà mai esistito e nato dalla fantasia di una rivista americana, come scherzo ai propri lettori, ispirato dalla frase di vittoria di Ryu "You must defeat Sheng Long to stand a chance"

Interrogato sulla “moda” dei Crossover nei picchiaduro recenti (ricordiamo l’avvento degli eroi DC nell'universo di Mortal Kombat e le apparizioni di personaggi di Star Wars nel mondo di Soul Calibur) ha risposto che avendo già da tempo fatto una scelta simile in titoli passati che integravano parte del mondo Marvel, non si sente nella posizione di criticare nessuno e che anzi se tali apparizioni possono servire a portare visibilità ad un titolo, ben vengano. In qualsiasi caso ha tenuto a sottolineare che Street Fighter IV è un opera a sé stante.

Davanti ai dubbi e le incertezze legate al nuovo stile grafico e sulle sproporzioni dei personaggi che gli utenti hanno mostrato sul WEB, Yoshinori Ono s’è dimostrato sereno tanto da rassicurare il proprio team di programmazione che aveva inizialmente mostrato preoccupazione, e spiegando che dopo 15 anni di esperienza su titoli del genere, sa bene cosa è giusto fare.

Non è pianificato per ora il rilascio di una demo in quanto Yoshinori Ono ritiene che il team sia assolutamente concentrato sul completamento dei titoli. Ha infine escluso un porting a breve termine per la consolle Nintendo Wii, anche se ha detto che il concetto nativo della saga Street Fighter doveva essere di renderlo giocabile su qualsiasi piattaforma e che quindi per primo attende di vedere come le cose si evolveranno.
Data di uscita: Disponibile
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.