Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Licenziamenti in casa Midway

Licenziamenti in casa Midway

generiche

NDS, PC, PS2, PS3, PSP, WII, X360

A cura di Carlo “Darkzibo” Ziboni del 12/08/2008
Anche se il mercato videoludico è in costante aumento, questo settore può riservare cocenti delusioni. Lo staranno pensando sicuramente i quasi 80 programmatori licenziati da Midway nello studio interno di Austin. Responsabile di BlackSite, il team stava lavorando su un altro titolo, Career Criminal. Per ragioni ancora ignote, il produttore americano ha deciso di annullare il progetto e, a questa decisione, è seguito il licenziamento degli 80 impiegati. Matt Booty ha dichiarato che:"Si tratta di una decisione terribile, ma la migliore per mantenere la stabilità e la salute finanziaria del gruppo". Ancora:"Abbiamo annullato il progetto legato a Career Criminal, ma lo studio Austin vivrà ancora". Con buona pace dei licenziati.