Resident Evil 5 non è un gioco razzista

Jun Takeuchi, produttore di Resident Evil 5, attesissimo gioco Capcom, si è detto molto sorpreso delle accuse di razzismo mosse al suo titolo in uscita il 13 marzo 2009.

" Siamo rimasti davvero sorpresi nell' apprendere che alcune persone ci muovevano accuse di razzismo. Penso si tratti soltanto di un fraintendimento dal momento che molte persone di colore fanno parte del team di sviluppo e penso che chiunque possa capire che la nostra intenzione non era assolutamente di creare un gioco a sfondo razzista."
Data di uscita: 13 marzo 2009 PS3, X360 - 18 Settembre 2009 PC - 28 giugno 2016 PS4-Xbox One
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.