Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Take-Two considera offerta EA troppo bassa

Take-Two considera offerta EA troppo bassa

generiche
A cura di Davide “Falconero” Persiani del 19/05/2008
In seguito al recente annuncio da parte di Electronic Arts, relativo al prolungamento dell'offerta per l'acquisizione del pacchetto azionario di Take-Two, la compagnia ha dichiarato di considerare l'offerta inadeguata oltre che del tutto contraria agli interessi degli azionisti. Strauss Zelnick ha dichiarato:

"Questa è la stessa offerta fatta da EA lo scorso 13 Marzo, offerta che abbiamo valutato e respinto all'unanimità già una volta. Il nostro obiettivo è quello di massimizzare il valore delle nostre azioni, valutando e studiando tutte le possibili alternative utili alla nostra crescita."

Ben Feder, CEO di Take-Two's ha aggiunto:

"A fronte dei nostri eccezionali prodotti, proprietà intelletuali e straordinarie risorse creative, EA ha fallito nel dare un giusto valore al nostro pacchetto azionario. Nelle ultime settimane la nostra strategia si è rivelata vincente grazie a due eventi principali: le vendite ottenute da Grand Theft Auto IV e l'accordo con Universal Pictures per la realizzazione di un film ispirato a Bioshock. Alla luce di tutto questo, l'offerta fatta da Electronic Arts ci svilisce e sottovaluta come compagnia."