Dennis Dyack preoccupato per la GDC

Durante la Game Developers Conference, il sito 1UP ha registrato per il proprio podcast le dichiarazioni del capo di Silicon Knights, Dennis Dyack, il quale ha espresso le proprie preoccupazioni per il futuro del raduno di sviluppatori, a suo parere troppo influenzato dal marketing.

"Sono preoccupato per la GDC: da quante discussioni imparerai qualcosa, quando qualcuno cerca di venderti un prodotto?" ha retoricamente chiesto Dyack ai redattori del sito. "La chiamiamo Game Developers Conference o la chiamiamo Game Demo Convention?"

"Quando la gente salta fuori dal fumo e ti dice che cosa arriverà, non imparo proprio nulla," ha affermato, riferendosi all'annuncio di Gears of War 2 da parte di un Cliff Bleszinski armato di fucile Lancer durante l'evento.

"Ci stiamo dirigendo verso una vera crisi con la GDC," ha aggiunto Dyack. "Se la gente continuerà a chiamarla 'Il prossimo E3', l'E3 è esploso perchè non aveva più uno scopo... mi dispiacerebbe molto vedere accadere la stessa cosa alla GDC."

Infine, Dyack ha ricordato che, dalla sua inaugurazione, l'evento di San Francisco è inteso come un incontro di sviluppatori, intenzionati a condividere le proprie idee, e non i dati di vendita. "Sono così stanco di andare alla GDC e vedere discussioni in cui qualcuno tenta di vendere il proprio gioco, in cui qualcuno tenta di vendere il proprio middleware, tenta di dirti quale sarà il futuro dei video game... questo è un grosso problema."
Tags: | GDC 2008
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.