Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Activision ammette le lacune della storia di Destiny

Activision ammette le lacune della storia di Destiny

In vista del seguito

Destiny 2

PC, PS4, XONE

Sparatutto

6 settembre 2017 (console) - 24 ottobre (PC)

A cura di Paolo “Boyscout” Sirio del 19/06/2017
Nel corso di una recente intervista concessa a VentureBeat, il CEO di Activision Eric Hirshberg ha ammesso che la storia del primo Destiny ha lasciato alquanto a desiderare.

"Destiny ha avuto così tanti punti di forza. Era così coinvolgente, così innovativo, un nuovo genere", ha spiegato Hirshberg. "Ma tutti noi ammettiamo liberamente che la storia lasciava a desiderare".

"Avevamo alcune aree in cui migliorare. Volevamo iniziare con una grande storia e grandi personaggi con cui sentirsi connessi su un piano emotivo".

Per questo, ha spiegato il CEO dell'editore, si è deciso di partire forte con i trailer di Cayde-6 e Zavala. Scelta positiva?

Fonte: WCCFTech
0 COMMENTI