Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nikkei svela: Konami non ha gradito i commenti di Kojima su Metal Gear Survive

Nikkei svela: Konami non ha gradito i commenti di Kojima su Metal Gear Survive

L'azienda starebbe osteggiando il game designer

Metal Gear Survive
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 13/06/2017
Se speravate che la diatriba tra Konami e Hideo Kojima fosse oramai acqua passata per entrambe le parti, secondo Nikkei vi sbagliate di grosso. Il quotidiano giapponese ha raccolto nuove indiscrezioni sulla compagnia videoludica, che non promettono proprio bene—dopo quelle dell'agosto 2015 sul trattamento dei dipendenti, ad oggi mai smentite.

Secondo il quotidiano, Konami non ha per niente gradito le esternazioni di Kojima su Metal Gear Survive, sul quale l'autore della serie di Solid Snake e compagni disse che "non penso che in un universo come quello di Metal Gear ci sia spazio per gli zombie."

Sempre secondo Nikkei, l'adirazione non sarebbe solo verbale: Konami si starebbe rifiutando di pagare parte della buonauscita spettante a Kojima. Oltretutto, riferisce che la nuova Kojima Productions sta avendo difficoltà con la sua assicurazione per la salute presso la Kanto IT Software Healt Insurance Association, su pressioni di Konami.


La situazione sembra sempre più cupa, se i rumor venissero confermati: Nikkei parla anche del fatto che chi abbandona la compagnia non può citare il suo periodo di lavoro presso quest'ultima in futuri colloqui con altre aziende. Inoltre, se un ex dipendente andasse in cerca di un nuovo lavoro, Konami riferirebbe referenze negative sul candidato per raccomandarne la non assunzione nel mondo dei videogiochi.
Speriamo di cuore che le informazioni racolte da Nikkei vengano smentite, soprattutto per i dipendenti Konami. Al momento, né il publisher nipponico né Kojima Productions hanno fornito commenti ufficiali.

Fonte: MetalGearInformer
0 COMMENTI