Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Wonder Woman: il film non uscirà in Libano

Wonder Woman: il film non uscirà in Libano

Il Governo dice no

Wonder Woman

CINEMA

1 giugno 2017

A cura di Marcello “Pavo” Paolillo del 31/05/2017
A poco è servita la “Campaign to Boycott Supporters of Israel-Lebanon”, visto che il Governo del Libano ha deciso di bandire ufficialmente Wonder Woman dai cinema nazionali. La motivazione è semplice: l'attrice Gal Gadot - che interpreta la protagonista Diana Prince - Wonder Woman - è di origini israeliane, nonché una soldatessa dell’esercito di Israele ora dismessa.


A rivelarlo è la catena Grand Cinemas tramite il profilo Twitter ufficiale, come potete vedere poco sopra. E voi, che ne pensate di questa grottesca decisione?

Fonte: Theguardian
0 COMMENTI