Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Il director di The Witcher 3 vorrebbe aver realizzato Uncharted o The Last of Us

Il director di The Witcher 3 vorrebbe aver realizzato Uncharted o The Last of Us

CD Projekt RED
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 19/05/2017
PlayStation Blog Ufficiale ha intervistato Konrad Tomaszkiewicz, director per CD Projekt RED, che ha quindi lavorato su videogiochi come la serie The Witcher. Nella sua chiacchierata, lo sviluppatore polacco ha svelato alcuni retroscena sulla sua carriera da videogiocatore e sulle sue ambizioni da autore.



Prima di tutto, Tomaszkiewicz ha confessato che il primissimo gioco PlayStation a cui ha giocato fu Tekken 3: "Tekken 3 ed Eddy Gordo sono, di fatto, tra i motivi principali per cui anni dopo ho deciso di dedicarmi alla capoeira" ha svelato.

Interessante anche la risposta alla domanda "quale gioco PlayStation vorresti aver realizzato?", dove il director ha citato Uncharted e The Last of Us.
"Sono da moltissimo tempo un grande appassionato di giochi di ruolo. Giocare con i GdR mi piace tanto quanto crearli. Ma non mi dispiacerebbe lavorare su un titolo Naughty Dog tipo Uncharted o The Last of Us. Sono molto incentrati sulla trama, ricchi di azione, ma al contempo dotati di una grossa presa emotiva" sono state le sue parole.

In merito alla profondità del medium, Tomaszkiewicz ha dichiarato che uno degli ultimi giochi PlayStation che lo hanno fatto riflettere di più sul potenziale narrativo dei videogiochi è stato Heavy Rain, di Quantic Dream: "uno dei titoli che mi hanno più spinto a riflettere sulla narrazione nei videogiochi è Heavy Rain. Ha un sacco di momenti intensi che ti restano dentro a lungo dopo i titoli di coda, come il passaggio dalla serena quotidianità descritta nella parte iniziale del gioco a qualcosa di ben più oscuro e angosciante man mano che si procede. Ti rimane veramente appiccicato addosso, soprattutto se sei un genitore o stai per diventarlo. E il modo in cui le tue scelte influenzano la storia è davvero notevole."

Potete leggere l'intervista completa direttamente a questo link, su PlayStation Blog.
0 COMMENTI