Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Doug Cockle, doppiatore di Geralt, non sarà coinvolto nella serie tv di The Witcher

Doug Cockle, doppiatore di Geralt, non sarà coinvolto nella serie tv di The Witcher

Per ora nessun ruolo per l'attore

The Witcher (Serie tv)
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 18/05/2017
Mercoledì vi abbiamo riferito che Netflix ha annunciato ufficialmente che lavorerà ad una serie TV dedicata alla saga The Witcher, alla realizzazione della quale collaborerà anche lo scrittore Andrzeij Sapkowski, mente dietro i romanzi che hanno dato i natali a Geralt di Rivia. In caso ve lo foste perso, trovate l'annuncio in questa notizia.



Mentre i fan stanno cercando di scoprire se si tratterà di un'opera in computer grafica o con attori reali, il doppiatore di Geralt, Doug Cockle, ha annunciato su Twitter che ora come ora non è coinvolto nel progetto.
"Posso negare categoricamente qualsiasi coinvolgimento nella serie The Witcher di Netflix" scrive il doppiatore e attore. "Anche se mi piacerebbe tantissimo esserci! Se mi volete, diteglielo!" ha scherzato poi, invitando i fan a far sapere a Netflix che lo vogliono nella serie. Poco dopo, Cockle ha aggiunto che "(sinceramente) penso che l'interpretazione di Geralt sia improbabile per me. Chi altro potrei interpretare nello show di Netflix su The Witcher? Penso che Keira Meitz sia da escludere."

A parte le battute del doppiatore sul fatto che non ci sia modo di vederlo prestare le sue fattezze ad un eventuale cameo di Geralt (effettivamente, i due non si somigliano affatto), vi ricordiamo che la serie Netflix proporrà personaggi originali. Non è detto, quindi, un'eventuale apparizione di Geralt significhi che avrà un ruolo principale.
Attendiamo però che sia direttamente Netflix a farci sapere qualcosa di più succoso. Intanto, vi proponiamo qui sotto i tweet di Cockle:




Fonte: DualShockers
0 COMMENTI