Kirby: annunciata la linea di intimo ufficiale

Il prossimo 22 aprile sbarcherà ufficialmente la nuova linea di biancheria intima - si, avete capito bene - dedicata a Kirby, il noto e buffo personaggio di colore rosa targato Nintendo. La collezione comprende al momento delle mutandine, un pigiama, un top e altro ancora, ed è stata annunciata per festeggiare il 25° anniversario della serie.



Attenzione, però: quesya sarà in vendita solo in Giappone nel negozio Yummy Mart di Harajuku, ovviamente anche online. Per visionare il catalogo completo, cliccate a questo indirizzo.

Fonte: Polygon
Data di uscita: 10 giugno 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 10
  • f0ssile
    f0ssile
    Livello: 6
    Post: 688
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Gentarozzo

    Una bambina? ma do la vedi la bambina?
    Infatti. Comunque, i jappo ci giocano parecchio con queste cose (basta vedere alcuni anime...), scegliendo volutamente modelle con parvenze da adolescenti. Per il resto, non mi sembra intimo volgare, quindi, anche fosse... Cioè, in America ci fanno i sil got talent con vere e proprie bambine che si esibiscono anche in balli inopportuni (per loro, non in assoluto, eh)... Poi, non è mai andato al mare? Le bimbe a petto (si fa per dire) di fuori con slip anche peggio di quelli non le avrà mai viste? Un mio amico lo etichetterebbe al volo come probabile maniaco inconsapevole (sapete gli psicologi...) Se ti scandalizzi troppo quando non ce n'è motivo...
  • LoSCRY
    LoSCRY
    Livello: 2
    Post: 0
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da StApanza

    schifo è una bambina non ho parole...
    A me invece fa schifo leggere che una bambina fa schifo 🙁
  • Burzum01
    Burzum01
    Livello: 5
    Post: 135
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da StApanza

    schifo è una bambina non ho parole...
    Lol!
  • Gentarozzo
    Gentarozzo
    Livello: 6
    Post: 5592
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da StApanza

    schifo è una bambina non ho parole...
    Una bambina? ma do la vedi la bambina?
  • Gravius
    Gravius
    Livello: 5
    Post: 598
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Fiamma Bianca

    Caspita credevo fosse un pesce d'aprile. Cioè nintendo censura i suoi giochi per qualche costume un po' piú osè (xenoblade x e bravely default 2 tra tanti) e poi aitorizza questo..?
    Beh diciamo che per quanto riguarda i videogiochi esiste il PEGI, per i vestiti no XD
  • Fiamma Bianca
    Fiamma Bianca
    Moderatore
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Caspita credevo fosse un pesce d'aprile. Cioè nintendo censura i suoi giochi per qualche costume un po' piú osè (xenoblade x e bravely default 2 tra tanti) e poi aitorizza questo..?
  • II ARROWS
    II ARROWS
    Livello: 4
    Post: 2335
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Machamp era meglio...
  • Pully X
    Pully X
    Livello: 6
    Post: 4401
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da StApanza

    schifo è una bambina non ho parole...
    dal sito non penso.....però si il doppio senso lo da'.....magari è voluto......

  • Livello: 1
    Post:
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da StApanza

    schifo è una bambina non ho parole...
    a difesa di questo spot, posso dire che a volte le apparenze ingannano... dalla faccia non mi pare tanto ragazzina, ma posso anche sbagliare è... nel dubbio, potevano usare comunque sia dei manichini.
  • StApanza
    StApanza
    Livello: 2
    Post: 34
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    schifo è una bambina non ho parole...
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.