Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Nintendo racconta come Wind Waker è stato d'ispirazione per Breath of the Wild

Nintendo racconta come Wind Waker è stato d'ispirazione per Breath of the Wild

L'ispirazione da The Wind Waker

The Legend of Zelda: Breath of the Wild
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 12/03/2017
The Legend of Zelda: Breath of the Wild sta conquistando il cuore dei giocatori, tra le altre cose, anche per la sua direzione artistica, che vi porrà al centro di un mondo vivo e meraviglioso, dai colori sgargianti e magnetici. Nel corso della GDC di qualche giorno fa, l'art director Satoru Takizawa ha voluto svelare come si è arrivati allo stile grafico del gioco, ereditato in buona parte da The Legend of Zelda: The Wind Waker.



Lo sviluppatore ha fatto sapere che Nintendo si è interrogata su che aspetto potessero avere alcuni dei precedenti episodi se realizzati in HD. I team si sono quindi messi al lavoro per Skyward Sword, Twilight Princess e The Wind Waker. Di tutti questi, proprio The Wind Waker è stato quello che si è fatto notare maggiormente, "ha catturato davvero l'immaginazione dei lead artist di Breath of the Wild."

Ispirati da The Wind Waker, gli artisti hanno quindi dato vita all'Hyrule che tutti stiamo apprezzando all'interno del gioco, pur rinunciando a qualche caratteristica della direzione artistica presa a modello: lo stile cartoon dei personaggi, ad esempio, non è stato ripreso perché il team voleva comunque dare un'idea di realismo e perché temeva che avrebbe potuto scoraggiare i giocatori più anziani.
Il risultato delle loro scelte, come già potete capire dalla nostra recensione, è sotto gli occhi di tutti.



Voi come trovate la direzione artistica di The Legend of Zelda: Breath of the Wild?

Fonte: Nintendo Everything
0 COMMENTI