Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Spencer sull'addio a Scalebound: decisione difficile, ma è meglio cosi' per i giocatori

Spencer sull'addio a Scalebound: decisione difficile, ma è meglio cosi' per i giocatori

Scalebound
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 10/01/2017
Lo scorso novembre, il leader della divisione Xbox di Microsoft, Phil Spencer, aveva fatto sapere che non ci sarebbero state novità su Scalebound prima del 2017. Le novità, effettivamente, sono arrivate, ma dopo qualche mesetto di silenzio hanno portato ad un annuncio che i fan di Platinum e di Xbox sicuramente non volevano: il gioco è stato cancellato. In caso vi foste persi la notizia, vi abbiamo riferito tutti i dettagli a questo link.



Interrogato su Twitter in merito all'addio all'opera di Hideki Kamiya, Spencer scrive "è stata una decisione difficile, crediamo che il risultato sia il meglio per i giocatori Xbox, anche se rimane deludente. Sono fiducioso nella nostra line-up per il 2017, siamo concentrati su quella." Ecco il tweet in lingua originale:

Segnaliamo anche che il suddetto tweet è stato prontamente riproposto sul suo profilo anche da Major Nelson, che lo ha inviato come risposta a chi chiedeva delucidazioni sulla cancellazione di Scalebound.

Secondo la casa di Redmond, insomma, l'addio al gioco è la scelta migliore per i giocatori Xbox. Parole che lasciano supporre che i lavori fossero ormai in alto mare e che le condizioni del titolo fossero preoccupanti.
Rimaniamo in attesa di qualsiasi ulteriore dettaglio Microsoft o Platinum Games vorranno diffondere, quindi tenete d'occhio le nostre pagine.
0 COMMENTI