Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
No Man's Sky: respinta la segnalazione di pubblicità ingannevole

No Man's Sky: respinta la segnalazione di pubblicità ingannevole

Respinta ufficialmente l'accusa

No Man's Sky

PC, PS4

Action-Adventure

10 agosto 2016 (PS4) - 12 agosto 2016 (PC)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 30/11/2016
Qualche settimana fa, vi avevamo riferito che in seguito a numerose segnalazioni dei giocatori, la Advertising Standards Authority aveva aperto un'indagine per verificare l'accusa di pubblicità ingannevole contro Hello Games. Secondo i giocatori, infatti, i materiali promozionali e la presentazione del gioco differivano da quanto viene venduto nel prodotto finale. Per questo motivo, era stato richiesto l'intervento dell'autorità competente.



L'ASA è giunta alla conclusione che la promozione di No Man's Sky "non viola il codice per la pubblicità" ed ha esposto sul suo sito ufficiale tutte le motivazioni: "abbiamo appreso che gli screenshot e i video sono stati realizzati utilizzando materiale di gioco ed abbiamo appurato che, nel farlo, l'autore della pubblicità voleva mostrare il prodotto sotto la sua migliore luce. Tenendo conto di questi due punti, abbiamo considerato l'impressione generale della pubblicità consistente con il gameplay e i materiali forniti, sia catturati da Hello Games che da third party. Riteniamo che non venisse esagerata l'esperienza che il giocatore poteva aspettarsi dal gioco. Siamo quindi giunti alla conclusione che l'ad non ha violato i codici."

Segnalazione dei giocatori respinta, quindi.
Vi ricordiamo che, nel weekend, No Man's Sky dovrebbe aver iniziato un nuovo corso grazie all'arrivo del Foundation Update. Vi abbiamo riferito tutto in questa notizia e ne abbiamo discusso insieme nell'immancabile Dibattito.