Le copie review di Steep arriveranno al day-one

Come riportato dai colleghi di GamingBolt, Ubisoft ha deciso di far arrivare alla stampa le copie per la recensione di Steep solo nel corso del day-one del gioco, fissato per il prossimo 2 dicembre. Allo stesso modo, gli utenti non avranno accesso al gioco in anticipo, ma solo al suo pre-load, così da poter giocare non appena sarà disponibile.



Il motivo è da identificarsi nel fatto che, essendo il gioco online, sia necessario avere i server popolati di utenti per poterlo valutare nel pieno del suo potenziale. Ecco quanto scritto da Ubisoft per spiegare la sua scelta: "per assicurare un'esperienza completa, le recensioni di Steep cominceranno quando i server saranno popolati da veri giocatori. Con questo in mente, i recensori riceveranno le loro copie di Steep il 2 dicembre, quando uscirà, il che gli consentirà di provare la funzionalità multiplayer essenziale di Steep con un bacino di utenti più ampio."

Rimanete quindi sulle nostre pagine per non perdere nessuna informazione su Steep. Il gioco dedicato agli sport estremi di montagna è in arrivo su PC, Xbox One e PlayStation 4.
Per tutte le informazioni già note, fate riferimento alla nostra scheda dedicata.
Data di uscita: 2 Dicembre 2016
Tags: | Sportivo | Ubisoft | Steep
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 11
  • antitodos
    antitodos
    Livello: 1
    Post: 16
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    L'ho provato anch'io su PS4 e se premi triangolo ti riporta in automatico all'ultimo campo base, non ti lascia nel punto in cui hai aperto la mappa, non diciamo fesserie, per cortesia..
    Poi tu puoi trovare divertente quanto vuoi prendere tutta la velocità possibile e fare un saltino striminzito per schiantarti immediatamente sulle rocce 1 metro dietro alla rampa, sono fatti tuoi. Per me è una chiavica, punto.
    Vabbè avremo provato due versioni differenti allora lol io con il triangolo tornavo al punto nel quale avevo aperto la mappa e non mi schiantavo su ogni roccia dietro la rampa. Probabilmente non fa per te, punto.
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da antitodos

    Io nella beta mi sono divertito tantissimo ci ho perso almeno 6 ore ogni giorno e se avessi avuto altro tempo avrei proseguito! E scusa ma io che di anni ne ho 23 dopo aver aperto la mappa son sempre riuscito a tornare nel punto in cui ero bastava premere triangolo su ps4 ahah
    L'ho provato anch'io su PS4 e se premi triangolo ti riporta in automatico all'ultimo campo base, non ti lascia nel punto in cui hai aperto la mappa, non diciamo fesserie, per cortesia..
    Poi tu puoi trovare divertente quanto vuoi prendere tutta la velocità possibile e fare un saltino striminzito per schiantarti immediatamente sulle rocce 1 metro dietro alla rampa, sono fatti tuoi. Per me è una chiavica, punto.
  • andrearockon
    andrearockon
    Livello: 4
    Post: 4282
    Mi piace 1 Non mi piace -4
    Fanno bene visto che il gioco non é nulla di che.
  • Roche
    Roche
    Livello: 2
    Post: 569
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da sky77

    Se ne sposi la filosofia ed ami la montagna lo apprezzi. Avendo fatto una beta publica a 2 settimane dal lancio non credo che l'invio delle copie review tardivo sia imputabile al timore dei voti.
    concordo, ma è stato già detto(delle review al d1) poi anche per altri giochi e SH..
  • sky77
    sky77
    Livello: 7
    Post: 382
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Roche

    fà piacere leggere che è piaciuto molto a chi l'ha orovato. io non ho avuto l'occasione ma un pensierino ce lo sto facendo..
    Se ne sposi la filosofia ed ami la montagna lo apprezzi. Avendo fatto una beta publica a 2 settimane dal lancio non credo che l'invio delle copie review tardivo sia imputabile al timore dei voti.
  • Roche
    Roche
    Livello: 2
    Post: 569
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    fà piacere leggere che è piaciuto molto a chi l'ha orovato. io non ho avuto l'occasione ma un pensierino ce lo sto facendo..
  • CoNDeMNeD
    CoNDeMNeD
    Livello: 0
    Post: 0
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    io nella beta ho riscontrato vari bug uno vicino alla casetta non si muoveva più il Pg un altro vedevo la montagna sottosopra bug davvero? gravi
  • antitodos
    antitodos
    Livello: 1
    Post: 16
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    ..e un motivo c'è.. Sebbene il concetto alla base del gioco sia immensamente stimolante per chi ama gli sport invernali e sebbene alcune premesse ci siano, la realizzazione pratica di Steep è un colabrodo e vogliono cercare di nasconderlo il più possibile in modo da non far annullare eventuali preorder. Sci, snowboard, parapendio e tuta alare a cui si aggiungeranno altri 3 sport con il season pass sono pochissimi, legnosità assoluta dei controlli (almeno inizialmente o, per dirla meglio, fin quando ho avuto modo di testarlo), elevatissimo senso di solitudine nel mondo di gioco ed inutilità di ciò che si sta facendo, interfaccia spesso poco intuitiva con una mano che ti vorrebbe guidare senza sapere dove portarti, più di una volta nella beta mi è capitato di leggere a schermo "fai questo" e, da giocatore con 35 anni di esperienza alle spalle, non riuscire a capire dove-come-quando ma soprattutto "perchè", infine scelte sbagliate come l'impossibilità di restare nel punto in cui ci si trova, una volta aperta la mappa, coronano Steep come uno dei peggiori titoli dedicati agli sport invernali che mai si siano visti. Grafica a parte, peraltro neanche in modo speciale, i vecchi Amped 1 e 2 su quello scatolone che era la prima Xbox sono ancora di gran lunga meglio. Chi ha diretto la realizzazione di Steep non sa neanche da dove iniziare a fare un gioco del genere, anzi, probabilmente la montagna l'ha sempre vista solo in cartolina e nello staff di produzione nessuno gli ha mai detto un "ma cos'è 'sta roba ?".. Ecco perchè..
    Io nella beta mi sono divertito tantissimo ci ho perso almeno 6 ore ogni giorno e se avessi avuto altro tempo avrei proseguito! E scusa ma io che di anni ne ho 23 dopo aver aperto la mappa son sempre riuscito a tornare nel punto in cui ero bastava premere triangolo su ps4 ahah
  • phoenix1970
    phoenix1970
    Livello: 4
    Post: 653
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    Credo che la tendenza dei titoli futuri sia quello di recensirlu il più tardi possibile, quindi non credo che abbia da nascondere niente. E poi quel genere di sport estermo sono individuali di per se
  • sky77
    sky77
    Livello: 7
    Post: 382
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da DoubleBarrel

    ..e un motivo c'è.. Sebbene il concetto alla base del gioco sia immensamente stimolante per chi ama gli sport invernali e sebbene alcune premesse ci siano, la realizzazione pratica di Steep è un colabrodo e vogliono cercare di nasconderlo il più possibile in modo da non far annullare eventuali preorder. Sci, snowboard, parapendio e tuta alare a cui si aggiungeranno altri 3 sport con il season pass sono pochissimi, legnosità assoluta dei controlli (almeno inizialmente o, per dirla meglio, fin quando ho avuto modo di testarlo), elevatissimo senso di solitudine nel mondo di gioco ed inutilità di ciò che si sta facendo, interfaccia spesso poco intuitiva con una mano che ti vorrebbe guidare senza sapere dove portarti, più di una volta nella beta mi è capitato di leggere a schermo "fai questo" e, da giocatore con 35 anni di esperienza alle spalle, non riuscire a capire dove-come-quando ma soprattutto "perchè", infine scelte sbagliate come l'impossibilità di restare nel punto in cui ci si trova, una volta aperta la mappa, coronano Steep come uno dei peggiori titoli dedicati agli sport invernali che mai si siano visti. Grafica a parte, peraltro neanche in modo speciale, i vecchi Amped 1 e 2 su quello scatolone che era la prima Xbox sono ancora di gran lunga meglio. Chi ha diretto la realizzazione di Steep non sa neanche da dove iniziare a fare un gioco del genere, anzi, probabilmente la montagna l'ha sempre vista solo in cartolina e nello staff di produzione nessuno gli ha mai detto un "ma cos'è 'sta roba ?".. Ecco perchè..
    io con la beta dell'altro week end me ne sono innamorato. L'ho preso in preorder sullo shop ubi de gustibus
  • DoubleBarrel
    DoubleBarrel
    Livello: 3
    Post: 4447
    Mi piace 4 Non mi piace -6
    ..e un motivo c'è.. Sebbene il concetto alla base del gioco sia immensamente stimolante per chi ama gli sport invernali e sebbene alcune premesse ci siano, la realizzazione pratica di Steep è un colabrodo e vogliono cercare di nasconderlo il più possibile in modo da non far annullare eventuali preorder. Sci, snowboard, parapendio e tuta alare a cui si aggiungeranno altri 3 sport con il season pass sono pochissimi, legnosità assoluta dei controlli (almeno inizialmente o, per dirla meglio, fin quando ho avuto modo di testarlo), elevatissimo senso di solitudine nel mondo di gioco ed inutilità di ciò che si sta facendo, interfaccia spesso poco intuitiva con una mano che ti vorrebbe guidare senza sapere dove portarti, più di una volta nella beta mi è capitato di leggere a schermo "fai questo" e, da giocatore con 35 anni di esperienza alle spalle, non riuscire a capire dove-come-quando ma soprattutto "perchè", infine scelte sbagliate come l'impossibilità di restare nel punto in cui ci si trova, una volta aperta la mappa, coronano Steep come uno dei peggiori titoli dedicati agli sport invernali che mai si siano visti. Grafica a parte, peraltro neanche in modo speciale, i vecchi Amped 1 e 2 su quello scatolone che era la prima Xbox sono ancora di gran lunga meglio. Chi ha diretto la realizzazione di Steep non sa neanche da dove iniziare a fare un gioco del genere, anzi, probabilmente la montagna l'ha sempre vista solo in cartolina e nello staff di produzione nessuno gli ha mai detto un "ma cos'è 'sta roba ?".. Ecco perchè..
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.