Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Dopo l'aggiornamento di No Man's Sky, Sean Murray ringrazia i fan

Dopo l'aggiornamento di No Man's Sky, Sean Murray ringrazia i fan

Dopo l'aggiornamento di No Man's Sky

No Man's Sky

PC, PS4

Action-Adventure

10 agosto 2016 (PS4) - 12 agosto 2016 (PC)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 28/11/2016
Sappiamo ormai tutti come sono andate le cose per No Man's Sky: il gioco targato Hello Games è arrivato sul mercato con un treno carico di aspettative, finendo con il deludere in larga parte i fan che lo attendevano con impazienza a causa di feature promesse e poi non ritrovate nel prodotto finito. Con le critiche feroci piovute soprattutto su Steam, i profili prima molto attivi di Sean Murray ed Hello Games su Twitter erano improvvisamente ammutoliti, fino al presunto attacco hacker di qualche settimana fa.



Ieri, però, è stato pubblicato il "Foundation Update", che dovrebbe mettere le fondamenta per un nuovo futuro per No Man's Sky, almeno sulla carta. In caso ve lo foste perso, vi abbiamo riferito tutti i dettagli nella nostra notizia dedicata.

Pubblicato l'aggiornamento, Murray è tornato attivo su Twitter ed ha ringraziato i fan per la pazienza: "stiamo migliorando più in fretta che possiamo per i giocatori che hanno investito su di noi" scrive l'ideatore del gioco. "Grazie per essere rimasti. Speriamo che possiate gradire questo primo vero e proprio update. Non volevamo anticipare nulla fino a quando non saremmo stati certi al 100%."

Ecco i tweet in lingua originale:


Inoltre, ad accompagnare l'annuncio dell'arrivo dell'aggiornamento, Murray aveva anche scritto "se aveste potuto vivere le nostre vite in questi ultimi mesi, sapreste quanto è importante per noi." Ecco il cinguettio:

Vedremo, ora, quale sarà il nuovo futuro di No Man's Sky e quanti giocatori saranno disposti a concedere una seconda possibilità al piccolo team britannico.

Il gioco ha debuttato lo scorso agosto su PC e PS4. Per tutti gli ulteriori dettagli, fate riferimento alla nostra scheda dedicata.