Per Alienware, i PC e le console si stanno avvicinando sempre di più

Frank Azor, co-fondatore di Alienware, qualche tempo fa si era espresso sul mercato dei PC da gioco e delle console, dichiarando che i primi hanno indubbiamente avuto la loro vittoria sulle seconde, visto che prodotti come PlayStation e Xbox, via via, si sono avvicinati sempre di più all'architettura dei PC top di gamma.



Intervistato dai colleghi statunitensi di GameStop, il dirigente è tornato sulla questione, facendo sapere che, ad oggi, dal suo punto di vista i due mondi sono sempre più convergenti: "il mercato delle console e il mercato PC sono andati a convergere in modi che non avevamo mai visto prima. Le console sembrano sempre più dei PC, mentre i PC cominciano ad avere un look simile a quello delle console."

"Chi si occupa di console si è reso conto che non può più lavorare con una cadenza di sette anni, perché non si può tenere il passo con le innovazioni che raggiungono l'industria—con l'HDR, il 4K, la realtà virtuale e tutto il sentiero di evoluzione che la attende"
ha spiegato Azor.

Vedremo, in futuro, a cosa porterà questa convergenza sempre più evidente tra i due mondi videoludici e quale sarà la risposta del grande pubblico.
Tags: | Alienware
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 10
  • ministro
    ministro
    Livello: 6
    Post: 897
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Non sono del tutto d'accordo, anche perchè la differenza più importante tra console e PC è che una volta smesso di giocare la console è poco più di un riproduttore multimediale, mentre il gaming su PC rappresenta solo una delle infinite possibilità di utilizzo, con una console non potrò mai usare Photoshop, registrare musica, usare Arduino, usare una qualunque periferica che non sia ufficialmente compatibile, multimonitor, ect ect ect
  • M9k
    M9k
    Livello: 0
    Post: 2
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da gold

    le attuali console sono dei pc castrati , di fascia medio bassa con un sistema operativo FreeBSD.
    Piccola precisazione, PS3 usava FreeBSD anche se non usava x86_64 ma bensì un processore Cell, ovviamente ricompilato, il sistema operativo non indica la piattaforma, l'architettura invece si visto che in base a quella variano registri, bus, istruzioni e caratteristiche.
  • M9k
    M9k
    Livello: 0
    Post: 2
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    "le innovazioni che raggiungono l'industria—con l'HDR" Che Half Life 2: Lost Coast usava nel 2005. "4k" Upscalato.
  • gimmithecat
    gimmithecat
    Livello: 2
    Post: 101
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    oramai basta solo il grande passo della tastiera e mouse e poi si puo' competere con un notebook. dico notebook perche' e' compatto come le console e solo in rari modelli e' possibile cambiare scheda video....a dimenticavo il monitor....ma a questo c'ha gia' pensato la nintendo con il suo switch che a dire il vero e' piu' classificabile come un tablet.
  • Reclo102
    Reclo102
    Livello: 2
    Post: 209
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Duh!
  • Lo zio Zen
    Lo zio Zen
    Livello: 1
    Post: 77
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Oramai penso che lo abbiano capito anche i sassi xD
  • The Elder...
    The Elder...
    Livello: 6
    Post: 717
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    HDR insieme ad innovazione proprio non si può leggere, tecnologia implmentata via software o hardware, tutto questo è gia presente sui pannelli OLED, che nativamente restituiscono colori sparati e vivaci senza bisogno di patch o altro, unico problema il prezzo, oggi comprare un OLED ed affiancarlo ad una console è una bestemmia.
  • gold
    gold
    Livello: 2
    Post: 509
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    le attuali console sono dei pc castrati , di fascia medio bassa con un sistema operativo FreeBSD.
  • MadeinChina
    MadeinChina
    Livello: 4
    Post: 883
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da MadeinChina

    mah...solo adesso?? e quasi da 15 anni che stiamo discutendo, quando è uscito la prima Xbox che aveva un HDD,una scheda di rete, con il supporto 480p,720p e 1080i. Oggi sinceramente non so se vale ancora la pena di giocare sulle console, online a pagamento, server che funziona 1 giorno si un giorno no, giochi che costano di piu,non è piu immediato come una volta, ogni volta che accendo la ps4 o xone, mi chiede di aggiornare il sistema, il lettore serve solo per installazione dei giochi(500 gb di oggi e un po come 8 mb di ps2), dopo tante bestemmie devi scaricare ancora 10 gb di patch etc, e una volta finito inizia il festival di dlc con tanto di luccheto bloccato, la cosa ancora piu triste e che il mio pc con ssd si accende in 8 secondi,e posso subito iniziare a giocare, mentre la Xone ci mette almeno 30-40 secondi,la ps4 un po piu veloce accendersi, ma lentissimo nello spegnimento. Uno schifo totale insomma, da una parte e proprio grazie questo schifoso generazione, sono ritornato a giocare sul pc, e anche nel retrogaming, come Dreamcast e Xbox.
    ah dimenticavo di scrivere, che nel primo Xbox, 15 anni fa, ci sono gia i primi dlc di PGR2,Doa,Splinter Cell, e i primi patch per alcuni giochi.
  • MadeinChina
    MadeinChina
    Livello: 4
    Post: 883
    Mi piace 5 Non mi piace -2
    mah...solo adesso?? e quasi da 15 anni che stiamo discutendo, quando è uscito la prima Xbox che aveva un HDD,una scheda di rete, con il supporto 480p,720p e 1080i. Oggi sinceramente non so se vale ancora la pena di giocare sulle console, online a pagamento, server che funziona 1 giorno si un giorno no, giochi che costano di piu,non è piu immediato come una volta, ogni volta che accendo la ps4 o xone, mi chiede di aggiornare il sistema, il lettore serve solo per installazione dei giochi(500 gb di oggi e un po come 8 mb di ps2), dopo tante bestemmie devi scaricare ancora 10 gb di patch etc, e una volta finito inizia il festival di dlc con tanto di luccheto bloccato, la cosa ancora piu triste e che il mio pc con ssd si accende in 8 secondi,e posso subito iniziare a giocare, mentre la Xone ci mette almeno 30-40 secondi,la ps4 un po piu veloce accendersi, ma lentissimo nello spegnimento. Uno schifo totale insomma, da una parte e proprio grazie questo schifoso generazione, sono ritornato a giocare sul pc, e anche nel retrogaming, come Dreamcast e Xbox.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.