Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Major Nelson sui contenuti in-game esclusivi: noi abbiamo speso diversamente

Major Nelson sui contenuti in-game esclusivi: noi abbiamo speso diversamente

Xbox One (console)

PS4, XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - Natale 2017 (Scorpio)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 05/11/2016
Chi segue il mondo dei videogiochi da vicino, ha notato che nei tempi recenti hanno preso sempre più piede i contenuti in-game esclusivi dei prodotti, con alcuni piccoli DLC che arrivano generalmente in anticipo su una piattaforma o su un'altra. Di recente, molti di questi contenuti sono stati portati a casa da Sony (uno di quelli messi più in evidenza di recente è ad esempio relativo alla partnership con Activision per Call of Duty), all'interno di una strategia che Major Nelson di Xbox ha commentato nel corso di un'intervista.



"Loro hanno deciso di dedicarsi a delle cose che capisco. Anche noi abbiamo avuto l'opportunità di farlo" ha spiegato, parlando di Sony. "ed abbiamo sicuramente dato uno sguardo alla cosa ma, sai, è quello il modo migliore di spendere i soldi o magari è meglio lavorare per creare un controller Elite?"

Di fronte a questo interrogativo, Major Nelson ha voluto sottolineare che non esiste una risposta corretta, dal momento che ognuno valuta ciò che ritiene migliore per la propria community di giocatori: "non c'è una risposta corretta. Valutiamo ogni singola opportunità e ci chiediamo 'è questo il meglio per la nostra community ed è il modo migliore di spendere i nostri soldi? O magari dovremmo occuparci di qualcos'altro, come ad esempio lavorare su Xbox One S o qualcosa del genere?'"

Voi che importanza date ai contenuti in-game esclusivi?